Max Mara sponsorizza il nuovo Whitney Museum negli Usa

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Apr 2015 alle ore 7:03am


Il brand Max Mara ha finanziato a realizzazione del Whitney Museum. Ieri sera, 24 aprile, si è tenuta l’inaugurazione della nuova location del museo nel Meatpacking District di New York, progettata da Renzo Piano Building Workshop, che ha collaborato con la griffe anche alla realizzazione di una particolare borsa, la Whitney Bag.

Max Mara non ha voluto svelare l’importo del suo investimento ma in un’intervista pubblicata su Il sole 24 ore, attraverso il suo portavoce, il presidente Luigi Maramotti, ha fatto sapere che quello statunitense è un mercato in continua espansione cosa che ha spinto il gruppo a partecipare a questo importante progetto.

In anticipo, rispetto all’inaugurazione, Max Mara ha presentato la nuova borsa, ispirata alla facciata e alle proporzioni del nuovo museo, disegnata appunto da Renzo Piano Building Workshop.

In edizione limitata in 250 pezzi appena arrivata nei negozi, sarà anche nel museum shop del Whitney.

Il fatturato 2014 degli accessori di Max Mara è cresciuto del doppio su quasi tutti i mercati, segnale questo molto positivo.