Gravina in Puglia: accoltella il vicino di casa, moglie si autoaccusa per proteggerlo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Mag 2015 alle ore 11:52am


Grazie alla visione delle immagini di videosorveglianza i carabinieri hanno potuto scoprire il responsabile di un accoltellamento, compiuto da un uomo ai danni di un vicino di casa, reato per il quale si era addossato la colpa la moglie.

I carabinieri hanno così arrestato Pasquale Caprio, di 41 anni, con l’accusa di tentato omicidio di un cittadino indiano di 32 anni, in condizioni gravi.

Denunciata anche la moglie 25enne per favoreggiamento personale, autocalunnia e lesioni.