Omicidio dopo lite in Valle d’Aosta, stato di fermo per il presunto omicida

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Mag 2015 alle ore 11:07am


E’ accaduto dopo una lite, molto probabilmente scoppiata tra ubriachi, in seguito a numerosi colpi sferrati con un coccio di bottiglia, l’omicidio di ieri sera.

L’uomo morto è Elio Milliery, di 78 anni, di La Salle, in una casa di campagna lungo la statale 26.

Il presunto omicida, un uomo di origine cubana, Osmany Lugo Perez, di 35 anni, rintracciato poco dopo e sottoposto a fermo.

L’aggressione sarebbe avvenuta poco prima delle 22 in frazione Liaey.

La vittima si era organizzata a casa per un pranzo con amici di nazionalità cubana.

Successivamente è scoppiata la lite e sono stati allertati i carabinieri.

All’arrivo della pattuglia è stato scoperto il corpo senza vita riverso in un prato nei pressi dell’abitazione.

Il presunto omicida è stato rintracciato alle ore 23 mentre camminava lungo una stradina nei pressi del luogo del delitto.

Le indagine sono coordinate dal pm Luca Ceccanti. Durante l’interrogatorio il trentacinquenne cubano si è avvalso della facoltà di non rispondere.