Diverse persone hanno perso la vita in una sparatoria che si è consumata nella notte in un’area residenziale di Wuerenlingen, nello svizzero canton Argovia.

A dare l’allarme i residenti che hanno avvertito la polizia dopo aver sentito diversi spari.

La polizia giunta sul posto, hanno trovato cadaveri all’interno e all’esterno di un’abitazione.

Ancora non sono però chiare le circostanze della sparatoria. La cittadina, a Nord-Ovest di Zurigo, conta circa 4.500 abitanti.

La Procura locale ha aperto un’inchiesta.

Secondo il giornale Blick i morti sarebbero almeno otto mentre il portavoce della polizia del cantone Argovia Bernard Graser sostiene che anche l’autore della strage si trova tra le vittime.

Nel 1985 nello stesso paese c’era stata una strage simile: l’agente immobiliare con cognome italiano Alfredo Lardelli aveva ucciso l’amante della moglie e altre due persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.