A Oslo inaugurata la prima ‘autostrada’ per insetti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Mag 2015 alle ore 11:27am


Nella settimana in cui il mondo celebra la biodiversità come un grande valore aggiunto, la Norvegia fa qualcosa di più, andando a creare un’autostrada per gli insetti.

Ad Oslo è stata inaugurata, infatti, la prima ‘autostrada cittadina‘ per calabroni, api e altre specie di insetti.

L’idea arriva da una Società di Giardinaggio della capitale, che ha pensato di creare, attraverso le vie della città, un percorso preferenziale che metta a disposizione appunto cibo, piante e fiori, a sufficienza per sfamare diverse specie di insetti.

Tonje Waaktaar Gams ha costruito una sorta di percorso preferenziale, all’interno della città, per permettere agli insetti di superare tutto ciò che è stressante e difficoltoso: ricerca di cibo, riproduzione, ecc.

Un’iniziativa che mira affinché non ci siano danni alle coltivazioni, perché lì dove gli insetti scarseggiano il rischio c’è, ad incentivare la riproduzione, perché solo in Norvegia, molte specie di insetto sono a rischio di estinzione (sei su 35), come nel resto d’Europa, negli Usa e in altre parti del Mondo.

Ecco allora che Gams e la sua azienda hanno posizionato dei vasi lungo un percorso, affinché api, calabroni ed altri insetti possano trovare piante e fiori a sufficienza.

Li hanno posizionati sui tetti delle case, sulle finestre e sui terrazzi coprendo un’intera area che va da ovest ad est della città.

Così ogni 250 metri gli insetti trovano un vero e proprio ‘punto di ristoro’, progetto realizzato anche grazie alla municipalità di Oslo che ha coinvolto organizzazioni ecologiste, animaliste e privati cittadini.