Cosenza: giovane di 30 anni molestava telefonicamente una donna, arrestato

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 28 Mag 2015 alle ore 10:21am


Molestava una donna Francesco Conforti, il 30enne arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri di Rende per atti persecutori.

Il giovane avrebbe ricevuto anche un’ordinanza di custodia cautelare per aver molestato telefonicamente la donna e, nelle settimane precedenti, incendiato un condominio per vendicarsi dell’amministratore che aveva fornito la testimonianza contro di lui per gli atti persecutori subiti dalla vittima.