Lamborghini produrrà un Suv in Emilia, Urus, annunciando 500 nuove assunzioni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 28 Mag 2015 alle ore 6:28am


La Lamborghini punta ad un Suv presentato tre anni fa che, a breve metterà in produzione.

Il suo nome è Urus, sarà prodotto in Italia, nella sede di Sant’Agata Bolognese, spuntandola contro un centro di produzione slovacco anche grazie ad alcuni incentivi, deduzioni statali, e a un solido accordo raggiunto tra Costruttore, sindacati e governo.

Previste 500 nuove assunzioni. Lo scopo è quello di riuscire a vendere 3.000 veicoli l’anno.

L’amministratore delegato di Lamborghini, Stephan Winkelmann ha così commentato il nuovo lancio: “L’introduzione di un terzo modello significa per noi l’inizio di una nuova era“.

L’azienda punterà anche ad un’esportazione all’estero, in Usa, Cina, Medio Oriente, Gran Bretagna, Germania e Russia, all’acquisizione di nuovi clienti, famiglie ed appassionati di 4 ruote motrici.