2 Giugno Festa della Repubblica Italiana: il Presidente Mattarella e il premier alla parata

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Giu 2015 alle ore 12:59pm

mattarella 2 giugno
E’ la prima volta che Sergio Mattarella festeggia il 2 giugno da Presidente della Repubblica.

Per la celebrazione odierna ha depositato la tradizionale corona d’alloro all’Altare della Patria, di fronte alle più alte cariche dello Stato.

Tremilaquattrocento persone sfilano oggi, in rappresentanza dei militari, ma anche della società. Presente anche un gruppo di alunni di un istituto romano.

La parata militare è iniziata alle ore dieci, in via dei Fori imperiali.

A sfilare ci sono stati anche i fucilieri della Marina, che hanno mandato un saluto a Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due marò sotto processo in India. Per i quali è partito un fragoroso applauso.

Nel celebrare il 69esimo anniversario della Repubblica, rivolgo anzitutto il mio pensiero deferente alla memoria dei militari italiani che hanno perso la vita al servizio della Patria“.

Queste le parole del Presidente della Repubblica, che ha voluto ricordare anche i “Paesi attraversati da conflitti e devastazioni”, che “nella presenza delle forze armate italiane ritrovano la fiducia nel futuro e la speranza per un mondo migliore”.

Presenti anche il sindaco di Roma Ignazio Marino, e il premier Matteo Renzi.