Whatsapp vietato a minori di 16 anni, regolamento infranto

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Giu 2015 alle ore 11:06am

ragazzi e whatsapp
WhatsApp è il servizio di messaggistica istantanea più diffuso al mondo, ma è vietato a bambini e ragazzi che hanno meno di 16 anni.

Un recente sondaggio, però, condotto da Mec-Skuola.net ha infatti rivelato che il 70 per cento dei ragazzi con meno di 16 anni usa già questo mezzo di comunicazione. .

Eppure nel regolamento del servizio, che viene sottoscritto al momento della registrazione si legge:

Proteggere la privacy dei bambini è particolarmente importante. Per questo motivo, WhatsApp non raccoglie né conserva dati personali o informazioni riconducibili a persone sul sito di WhatsApp o sui servizi di WhatsApp da persone sotto i 16 anni di età, e nessuna parte del servizio WhatsApp è diretto o destinato ad essere utilizzato da persone sotto i 16. Se hai meno di 16 anni, quindi si prega di non utilizzare il Servizio WhatsApp in qualsiasi momento e in qualsiasi modo.”