21 giugno X° Giornata contro le leucemie, una speranza grazie a cure di precisione

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Giu 2015 alle ore 6:00am

leucemia
Ematologia di precisione” è il termine che viene usato per identificare le cure che hanno rivoluzionato il trattamento delle malattie del sangue e ridato vita, nonché speranza a tantissimi pazienti affetti da leucemia.

Una rivoluzione iniziata con la Leucemia Mieloide Cronica, l’arrivo di farmaci in grado di colpire determinati bersagli molecolari e lo sviluppo di tecnologie molto sofisticate capaci di identificare e “pesare” le alterazioni molecolari delle malattie del sangue.

Ed è all’Ematologia di precisione che viene dedicata la decima edizione della “Giornata Nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma” promossa da AIL, il prossimo 21 giugno su tutto il territorio nazionale sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

La Giornata Nazionale sarà anche l’occasione per presentare la VII Edizione di “Sognando Itaca“, ‘iniziativa sempre dell’AIL per valorizzare la vela-terapia, come risorsa capace di migliorare la qualità di vita dei pazienti.

Una barca a vela, infatti, partita da Trieste il 23 maggio scorso con a bordo un equipaggio formato da skipper professionisti, pazienti in fase riabilitativa, medici, infermieri e psicologi, solcherà in questi giorni i mari della Sardegna e approderà a Palermo, il prossimo 19 giugno.

Dalle 8 del mattino alle 20 di sera, sarà attivo il Numero verde dell’Ail 800 226524, a cui risponderanno sette importanti ematologi e un gruppo di altri specialisti che sarà a disposizione per domande e risposte per chiarire dubbi.

Ogni porto avrà la giornata “Itaca Day” durante la quale i pazienti dei Centri di Ematologia potranno imbarcarsi per vivere un’insolita esperienza, una regata amatoriale.

Infine, l’azienda Cruciani anche quest’anno ha realizzato dei braccialetti per sostenere i progetti Ail. Per tutte le info www.ail.it, dove si potranno visionare anche tutte le altre iniziative a livello locale.