Esce oggi ‘Malaterra’, nuovo singolo di Gigi D’Alessio, dedicato alla Terra dei Fuochi. I proventi devoluti per 7 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Giu 2015 alle ore 4:18pm

gigi dalessio malaterra
Esce oggi, 23 giugno, il nuovo inedito di Gigi D’Alessio, dal titolo’Malaterra‘. Anticipazione di Malaterra tour 2015, in partenza il prossimo autunno, con una serie di concerti live che vedranno il cantautore napoletano, impegnato nelle principali città del mondo.

Malaterra è un brano scritto in dialetto napoletano, nato dall’amore che Gigi per la sua terra. Dal dolore scaturito nel vederla trasformata in Terra dei Fuochi. Che inizialmente sembra essere dedicato all’amore per una donna ma che ben presto si scopre avere un unico destinatario, la terra natale di D’Alessio, la Campania.

Malaterra è un brano intenso, che fonde gioia e dolore per un luogo caro divenuto irriconoscibile. L’essenza del pezzo è racchiusa in una frase che rappresenta anche una preghiera, un grido di dolore: “Primmiè murì famme sule sentì ca stu Fuoco un brucia a speranza a sti figli pe crescere”.

Il testo e la musica sono di Gigi D’Alessio. Il brano registrato negli studi “Abbey Road” di Londra con la “London Symphony Orchestra”, gli arrangiamenti curati dal Maestro Adriano Pennino.

I proventi di Malaterra saranno devoluti per i prossimi 7 anni a #CampaniaSicura ed utilizzati per iniziative legate al risanamento e alla riqualificazione della Terra dei Fuochi.