luglio 5th, 2015

Ravenna, 82enne uccide la moglie a coltellate

Pubblicato il 05 Lug 2015 alle 11:14am

Una donna di 74 anni è stata uccisa nella sua abitazione a Lugo, nel Ravennate dal marito 82enne.

L’uomo, secondo quanto dichiarato dai carabinieri, avrebbe ammazzato prima la donna a coltellate e poi avrebbe tentato il suicidio.

Ha telefonato la figlia che ha chiamato subito aiuto. Sul posto giunti gli operatori del 118 e i militari del Nucleo Investigativo locale.

Le condizioni dell’82enne, ora ricoverato in ospedale, non sembrano però destare alcuna preoccupazione.

Perugia: sciame sismico in atto, la scossa più forte a Città di Castello

Pubblicato il 05 Lug 2015 alle 11:00am

Sciame sismico è stato avvertito nella notte in Umbria.

La scossa più forte, di magnitudo 3.4, nella zona di Perugia, alle ore 5:03, a 12 chilometri di profondità.

Un’altra alle 6:28, nel nord della provincia di Perugia, a 10 chilometri.

L’epicentro era in prossimità dei comuni di Città di Castello e San Giustino.

Non si registrano per ora danni a persone e a cose.

Altra scossa di magnitudo 2.8 percepita alle 7:13, dieci minuti dopo la prima.

Nella zona è attivo uno sciame sismico. Già una decina le scosse registrate, solo nella mattinata.

Scabbia: chiuso il reparto di Cardiologia dell’ospedale Di Venere di Bari

Pubblicato il 05 Lug 2015 alle 10:38am

E’ stato chiuso, il reparto di Cardiologia all’ospedale Di Venere di Bari, per una decina di casi di scabbia, tutti accertati tra il personale sanitario, per permettere le operazioni di disinfestazione.

Circa una quindicina i pazienti, dei venti totali, i meno gravi, che sono stati gradualmente trasferiti in altri nasocomi.

Nessuno di loro contagiato dalla malattia. Colpiti dall’infezione tre medici e sette infermieri.

I primi due casi di scabbia segnalati lo scorso giovedì.

I contagi come spiega il direttore della struttura, potrebbero essere arrivati da persone senza fissa dimora ed immigrati.

Premio Strega 2015 a Nicola Lagioia, per il romanzo ‘La ferocia’

Pubblicato il 05 Lug 2015 alle 7:27am

Il premio Strega 2015 viene consegnato a Nicola Lagioia che stravince con 145 voti con il romanzo in gara ‘La ferocia’ (Einaudi).

Lagioia dedica il premio alla moglie Chiara chiamata con lui sul palco al Ninfeo di Villa Giulia nella serata finale.

“Dedico a Chiara, mia moglie, la vittoria e questo libro. Senza di lei “La ferocia” non sarebbe stato possibile”, ha detto lo scrittore, tenendo in mano la bottiglia del liquore Strega che ha fatto bere anche alla moglie.

Firmate le nuove linee guida sulla fecondazione eterologa

Pubblicato il 05 Lug 2015 alle 6:47am

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha firmato le nuove linee guida sulla fecondazione assistita che entreranno in vigore con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Fra le tante novità anche l’accesso all’eterologa con doppia donazione sia di ovociti che di seme.

Esclusa invece la selezione delle caratteristiche fisiche a darne notizia l’imprenditrice reggiana Bigliardi Stefania.

In arrivo i decreti incentrati sul consenso informato e sui cosiddetti “embrioni abbandonati”, e il recepimento delle normative europee sulla donazione dei gameti.

Al Fatebenefratelli di Milano i piccoli pazienti in compagnia dei loro animali

Pubblicato il 05 Lug 2015 alle 6:24am

Per i pazienti fino a 18 anni di età, la possibilità di portare con sé in ospedale gli amici a 4 zampe.

Un’iniziativa, ribattezzata ‘Ci vuole un amico’, in via sperimentale all’ospedale Fatebenefratelli di Milano, che consente ai più piccoli di poter godere, durante tutto il ricovero, della compagnia del proprio animale d’affezione.

Grazie ad un’area totalmente dedicata a loro. Recintata e attrezzata, grande 6 metri per 2. Dotata di tappeto di erba artificiale lavabile, mangiatoia in acciaio, cibo ed acqua, doccetta per la pulizia, paletta e contenitore per le deiezioni.

In pratica si tratta di un vero e proprio spazio per il gioco nel giardino antistante la casa pediatrica.

In cui, ad una certa ora, i pazienti rientrano in ospedale e gli animali tornano a casa.