luglio 10th, 2015

Addio a Omar Sharif, morto a 83 anni, stroncato da un infarto

Pubblicato il 10 Lug 2015 alle 9:09pm

E’ morto Omar Shari, 83 anni, stroncato da un infarto. Da anni soffriva di problemi di cuore. Nel 1992, fu sottoposto a un intervento triplo di bypass. Tre anni dopo fu colpito da un infarto. (altro…)

Esce oggi L’Estate Addosso Turboremix di Lorenzo Jovanotti

Pubblicato il 10 Lug 2015 alle 8:10pm

L’estate addosso‘ è il pezzo più trasmesso dalle radio nella classifica EarOne/ Gfk. La più applaudita durante i concerti di Jovanotti #lorenzoneglistadi2015.

La canzone dell’estate che prende il titolo dal film di Gabriele Muccino, in uscita il prossimo anno, che ha firmato anche il videoclip.

L’ESTATE ADDOSSO è il singolo tratto da LORENZO 2015 CC che visto il successo ottenuto con Sabatomania diventa ora ascoltabile in “ogni tipo di dancefloor e impianto audio”.

L’Estate Addosso TURBOREMIX, che esce oggi venerdì 10 luglio, su tutte le piattaforme digitali, è una raccolta di 13 versioni del brano (8 remix e 5 extended version dal sound molto differenziato, si va dall’EDM al soul, al reggaeton e alla versione acustica) ad opera di top dj e producer.

Il prezzo veramente speciale, solo 2,99 euro per 13 tracce.

Continua intanto a riscuotere un grande successo il bellissimo tour di Jovanotti LORENZO NEGLI STADI 2015.

Si contano già 340mila presenze nelle prime cinque città. Molti i sold out, ad Ancona, Padova, Bologna, per due volte a Firenze, tre al San Siro. E anche domenica 12 luglio il tour si preannuncia con il tutto esaurito allo Stadio Olimpico di Roma.

Prodotto da Trident Management, Jovanotti sarà di nuovo in viaggio dopo la pausa estiva, in inverno con un nuovo tour dal titolo LORENZO NEI PALAZZETTI in partenza il prossimo 19 novembre dal 105 Stadium di Rimini, per poi proseguire il viaggio al Mediolanum Forum di Milano il 27 e il 28 novembre, a Bologna all’Unipol Arena il 21 dicembre, al PalaAlpitur di Torino (2 e 3 dicembre), al Forest National di Bruxelles (8 dicembre), all’ Hallestadion di Zurigo (10 dicembre) e al Palalottomatica di Roma, il 27 e 28 dicembre.

Il calendario ufficiale sarà reso noto il 1 settembre.

I prossimi appuntamenti con LORENZO NEGLI STADI 2015:

12 luglio – Roma – Stadio Olimpico-SOLD OUT 18 luglio – Messina – Stadio San Filippo 22 luglio – Pescara – Stadio Adriatico 26 luglio – Napoli – Stadio San Paolo 30 luglio – Bari – Arena della Vittoria

I biglietti ancora disponibili sono su www.ticketone.it

Indonesia: eruzione vulcano, chiusi 5 aeroporti

Pubblicato il 10 Lug 2015 alle 11:12am

Sono cinque gli aeroporti che in Indonesia sono stati chiusi a causa dell’eruzione del vulcano Raung, situato nella zona orientale dell’isola di Java.

A darne notizia la Bbc online, sottolineando che tra gli scali coinvolti nei disagi c’è anche quello di Bali.

Sono già due giorni che molti voli in partenza da Bali verso l’Australia sono stati cancellati.

Il ministero dei Trasporti ha fatto sapere che la riapertura degli aeroporti è collegata all’evolversi dell’attività vulcanica.

In 92mila a Imola per i mostri sacri dell’hard rock AC/DC

Pubblicato il 10 Lug 2015 alle 10:54am

Il concerto degli AC/DC (opening act Vintage Trouble), in programma il 9 luglio all’Autodromo Internazionale “Enzo e Dino Ferrari” di Imola ha riscosso uno straordinario e ha visto la partecipazione di circa 92mila persone su una superficie di oltre 100 mila metri quadrati. (altro…)

Prato: botte ad anziani in casa di riposo, 9 arresti e 17 indagati

Pubblicato il 10 Lug 2015 alle 9:35am

Maltrattamenti e lesioni nei confronti di anziani degenti, affetti da gravi patologie e disabili di una casa di riposo di Prato. (altro…)

Tiziano Ferro, da novembre l’European Tour, prevendite dal 14 luglio

Pubblicato il 10 Lug 2015 alle 7:29am

Dopo il grande successo, riscosso con ‘Lo Stadio Tour‘, con oltre 300mila spettatori in soli 8 concerti, Tiziano Ferro ci riprova. (altro…)

One Direction a fianco di #action1D: un hashtag contro la povertà

Pubblicato il 10 Lug 2015 alle 6:45am

I One direction scendono in campo a sostegno della campagna di sensibilizzazione Action/2015, al fine di contribuire alla sconfitta della povertà e delle disuguaglianze, e alla difesa del clima.

I componenti della boy band di origine anglo-irlandese hanno chiesto ai propri fan di descrivere il mondo perfetto in cui piacerebbe loro vivere. Realizzare e condividere sulle loro pagine contenuti creativi ad alto impatto emotivo, nonché film, fotografie, con l’hashtag #action1D sui canali social del gruppo.

Action/2015 è un movimento composto da 1.600 organizzazioni in tutto il mondo, impegnato attraverso iniziative specifiche atte a migliorare le condizioni di vita future.

Incentivare i leader mondiali a prendere decisioni ambiziose nei due summit cruciali che si terranno prossimamente a New York, nel mese di settembre e a Parigi nel mese di dicembre.

Meningite, che cos’è? Come prevenirla

Pubblicato il 10 Lug 2015 alle 6:16am

Sono quasi 9 persone su 10 ad aver paura della meningite eppure solo una su 3 è informata sul fatto che esista anche un vaccino per prevenirla.

A fare il punto della situazione è Ketty Vaccaro, direttore Welfare e salute della Fondazione Censis, in occasione del corso “Vaccini bene sociale: impatto sanitario e corretta informazione”.

Dalla cui indagine si scopre che il 14% degli intervistati (dati Censis 2015), non ha vaccinato contro la meningite i propri figli né intende farlo mentre solo il 9% non sa neppure della sua esistenza.

Ma cos’è la meningite? La meningite è un’infezione delle meningi, ossia membrane che avvolgono il nostro cervello e il nostro midollo spinale. E’ causata da un batterio, chiamato meningococco, trasmissibile attraverso le vie aeree.

Soggetti a rischio I più esposti certamente i bambini piccoli, ma anche ragazzi e giovani dai 15 ai 25 anni di età.

I sintomi Febbre, forti mal di testa, irrigidimento della nuca, convulsioni, sonnolenza. Ma non solo. La meningite ha anche sintomi aspecifici eppure solo 1 genitore su 10 ne è a conoscenza.

Tempo di incubazione Tra le 24 e le 48 ore. Il 45,5% dei genitori non è informato, mentre il 21,9% ritiene che si tratti di una settimana, altri pensano dieci giorni, altri infine, che i tempi siano ancora più lunghi.

Rischi Con la meningite si rischia la morte, un ritardo mentale, una paralisi e problemi motori. Eppure pochi genitori lo sanno. La maggior parte di essi, infatti, sa solamente che si può morire, ignorando le gravi complicazioni che ne possono scaturire.

Vaccino: si o no? Il vaccino esiste, per due sierotipi, ma non è obbligatorio, anche se fortemente raccomandato. Perché, unica arma di prevenzione contro la malattia.