Inghilterra, precipita jet della famiglia bin Landen, morta la sorella e la matrigna del defunto capo di al Qaeda

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Ago 2015 alle ore 11:11am

jet precipitato
In seguito ad uno schianto di un aereo privato precipitato ieri nell’Hampshire su un parcheggio mentre era in fase di atterraggio, hanno perso la vita la matrigna e la sorella di Bin Laden.

Il jet saudita, di proprietà della Salem Aviation di Gedda, controllata dalla famiglia di Osama Bin Laden, è precipitato nel sud dell’Inghilterra.

Il velivolo stava tentando di atterrare all’aeroporto di Blackbushe, ma è precipitato alla fine della pista, incendiandosi.

Il jet durante lo schianto ha distrutto 15 auto parcheggiate nel sito di aste di proprietà di un saudita.

Sul luogo si è alzata una densa colonna di fumo nero. Morte le quattro persone che erano a bordo, le due donne e due persone dell’equipaggio.

Il jet era decollato dall’aeroporto di Malpensa.