Sclerosi Multipla: perché il record, anche in età pediatrica, è in Sardegna?

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Ago 2015 alle ore 12:00pm

sclerosi-multipla
La Sardegna risulta essere la regione con la più alta incidenza di sclerosi multipla anche in eta’ pediatrica.

Si parla così di due-tre volte superiore, 2,85 nuovi casi l’anno fra i sardi under 18, e 0,68 per le diagnosi di Cis (Clinically isolated syndrome), considerata l’esordio della SM.

Secondo il gruppo di ricerca dell’università di Sassari, con a capo Stefano Sotgiu, per la prima volta in assoluto, nell’isola italiana emerge tale primato non solo riferito alla popolazione adulta.

Tutti i dettagli sono contenuti infatti nell’articolo intitolato “Epidemiologia della sclerosi multipla nella popolazione pediatrica del Nord Sardegna”, pubblicato sulla rivista scientifica “European Journal of Pediatrics” nel quale il ricercatore Sotgiu sottolinea che esaminando le cartelle cliniche e ambulatoriali, le risonanze magnetiche di tutti i centri neuropsichiatrici, neurologici, riabilitativi territoriali e ospedalieri delle province di Sassari e Olbia-Tempio, fra SM e Cis, si rilevano ogni anni 3,5 nuovi casi ogni 100mila ragazzi nel nord della Sardegna.

Una prevalenza che viene calcolata dallo studio ed è pari a 33,3 casi di sclerosi multipla definita o iniziale, ogni 100mila under 18.

Secondo l’esperto l’ipotesi al vaglio di ulteriori verifiche è quella che i sardi trasmettano nel DNA lo strascico delle numerose carenze alimentari e igieniche che avevano favorito, nel passato, il diffondersi della malaria.

Le cui conseguenze di questa malattia hanno poi modificato i globuli rossi al punto da far nascere, oggi, i bambini con quelle anomalie già nell’organismo, da cui parte poi l’impossibilità di difendersi contro certe malattie.

Altra ipotesi infine, un uso massiccio di inquinanti nella locale agricoltura.

Fatto è che secondo i ricercatori il DNA dei sardi stenterebbe ad adattarsi alle modifiche nel tempo e che da questa “confusione” genererebbe malattie come ad esempio la Sclerosi Multipla.