Indonesia, cinque sub italiani dispersi nel mare del Borneo con loro anche un belga

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Ago 2015 alle ore 3:26pm

italiani dispersi

Sono cinque i turisti italiani e uno belga che sarebbero dispersi dopo un’immersione nelle acque dell’isola di Sangalaki in Borneo, nell’est dell’Indonesia.

A scriverlo è il Jakarta Post. «Sono considerati dispersi da sabato sera, e l’operazione per trovarli è in corso», ha precisato il capo dell’agenzia di soccorsi per la regione di East Kalimantan.

Secondo Wahyu Widhi Heranata, citato dall’agenzia locale Antara, la polizia locale ha diramato l’allarme, precisando che un cittadino indonesiano, che fungeva da guida è stato ritrovato vivo ma zoppicante, e portato in ospedale, ma non è stato in grado di dare dettagli sul possibile incidente.

Gli stranieri dispersi per i quali si conoscono per ora solo i nomi, sono due donne italiane, Michela, 33, e Valeria, 34; e tre maschi Alberto, 36, Daniele, 36 anni, e Vana Chris, 29.

I sub sarebbero partiti per le acque Sangalaki, vicino all’isola di Derawan dove si sarebbero tuffati.

Il pilota motoscafo che li trasportato non li ha più visti risaliere sabato pomeriggio denunciandone l’accaduto agli altri barcaioli. Dopo aver cercato nelle acque della zona, hanno trovato Osland, solo la loro guida, mentre gli altri sei rimangono dispersi.

La Farnesina sta verificano le informazioni ricevute.