manifestazioni in brasile
Secondo le ultime stime, in migliaia sono scesi in piazza, in tutto il Brasile, per manifestare contro il proprio presidente Dilma Rousseff. Accusata di essere coinvolta “nell’affaire Petrobas” (azienda petrolifera di cui in passato è stata anche presidente) e, di essere responsabile della peggior crisi economica in cui versa da tempo il paese.

Le proteste continuano ad oltranza in oltre oltre 200 città, o le dimissioni o l’avvio di un procedimento di impeachment contro di lei.

Una terza grande protesta che si va ad aggiungere a quella di marzo e di aprile esplosa a pochi mesi di distanza dalla sua rielezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.