Torino capitale dell’ectasy, nell’acqua migliaia di dosi ogni giorno

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 19 Ago 2015 alle ore 1:55pm

ectasy
Torino è la città italiana dove si consuma più ectasy che nel resto d’Italia.

A rivelarlo è lo stato di salute della rete fognaria, grazie al progetto chiamato «Aqua Drugs» portato avanti dal Dipartimento per le politiche antidroga della Presidenza del Consiglio.

Le cui analisi fatte dal Centro Ricerche Smat sul depuratore di Castiglione Torinese rivelano che la città piemontese è la seconda più drogata d’Italia, con con oltre 40 dosi al giorno ogni mille abitanti, e per ectasy addirittura prima.

In testa Roma, dove una persona su 20 fa uso di droghe, subito dopo ci sono Bologna e Napoli.

Ma la sostanza più consumata dai torinesi è la cannabis, con consumo di circa 33 dosi al giorno ogni mille abitanti (Milano ne consuma un po’ meno, Roma oltre 40 dosi).

A seguire la cocaina, con 5 dosi al giorno; l’eroina, di cui fa uso un torinese su 300, e l’estasy 9,6 grammi al giorno e la ketamina 5,1 grammi al giorno, che rendono Torino capitale indiscussa d’Italia per le «droghe da sballo».