Campovolo, aeroporto chiuso per un mese, per l’attesissimo concerto-evento di Ligabue

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Ago 2015 alle ore 6:07am

luciano ligabue 19 settembreDalle 20 del 30 agosto fino al 24 settembre, l’aeroporto di Reggio Emilia resterà chiuso. Si prepara ad ospitare un grande evento: “Campovolo 2015-La Festa”, l’attesissimo concerto di Luciano Ligabue in programma il prossimo 19 settembre, nel quale si celebreranno i suoi 25 anni di carriera, i 25 anni dell’album di debutto del Liga, i 20 anni di Buon Compleanno Elvis e il Giro del mondo.

Chiusura necessaria per allestire e smontare il palco e tutte le strutture adoperate per l’evento.

Richiesta avanzata dagli organizzatori del concerto con il favore degli stessi operatori del campovolo, formulata alla società Aeroporto (che da luglio è gestore totale del campovolo) e indirizzata all’Enac, l’Ente nazionale di aviazione civile, da cui è già arrivato l’ok a procedere.

Aeroclub Reggio Emilia, Bfu scuola paracadutismo, Top Gun Fly School, Vola Fenice, specializzata nel restauro di aerei d’epoca, e Euroavia srl, società che si occupa di riparazione di elicotteri, da fine agosto interromperanno le loro attività in vista dell’evento.

Per loro un risarcimento complessivo di circa centomila euro. Ogni società, infatti, è stata chiamata ad indicare una cifra di danni stimati. La cifra sarà naturalmente coperta dagli organizzatori del concerto.