macedonia migranti

La Macedonia ha detto sì ai migranti. Apre loro le frontiere, per lasciarli passare.

In centinaia ne continuano ad arrivare anche dalla Grecia, in cerca di una terra migliore.

La polizia non li blocca più all’ingresso del Paese. Li lascia passare a gruppi di 200 – 300, dando precedenza alle donne con bambini e agli anziani.

Coloro che già ieri sera avevano passato la frontiera è stato organizzato nella notte anche un autobus che accompagnava i migranti verso la Serbia.

Jasmin Rexhepi della Ong macedone ha fatto sapere che oltre 50 bus carichi di profughi sono partiti da Gevgelija per dirigersi in Serbia.

In stazione restano accampati ancora 3mila migranti rifugiati in attesa della partenza.

Intanto a Presevo in Serbia, nel centro di accoglienza, sono giunti fino a questa mattina circa 2mila rifugiati, e tanti altri ne continueranno ad arrivare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.