Bresso, protesta di migranti in strada traffico paralizzato

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 Ago 2015 alle ore 12:57pm

protetsa migranti

Momenti di tensione si sono registrati questa mattina a Bresso, vicino Sesto San Giovanni alle porte di Milano, dopo una protesta da parte di un centinaio di profughi, nel momento in cui sono giunti alcuni giornalisti nel centro di accoglienza.

La Croce Rossa che gestisce la struttura, li ha fatti allontanare e questo ha scatenato la rabbia dei migranti, circa 150 profughi di varie nazionalità che vivono accampati in tende.

Da qui la loro protesta si è spostata in strada, bloccando per circa un’ora parte di viale Fulvio Testi.

I richiedenti asilo hanno alzato la voce per la mancata concessione del permesso di soggiorno. Sul posto sono giunte le forze della polizia di Stato, i carabinieri e la prefettura. Tutto è poi rientrato intorno alle 11 con un corteo che non ha per fortuna fatto registrare incidenti, nel frattempo problemi anche al traffico.

Agenti e militari hanno poi impedito che i migranti tornassero in strada dopo il rientro nel campo con le tende in cui vivono.

Secondo testimonianze raccolte, le piogge delle ultime ore avrebbero causato infiltrazioni d’acqua negli spazi in cui dormono queste persone. Tra i problemi denunciati anche i documenti personali trattenuti dopo l’arrivo in Italia.