settembre 6th, 2015

A Fondazione O’Scià e Claudio Baglioni, Premio Internazionale della Bontà XV Edizione

Pubblicato il 06 Set 2015 alle 2:08pm

Il 5 settembre nella Chiesa di San Gerlando a Lampedusa si è tenuta la XV edizione del Premio internazionale della bontà – La giornata del cuore” – manifestazione dedicata ai rappresentanti delle Forze dell’Ordine, ai Magistrati e a alle vittime della criminalità – presentata da Luigino Zuin che ha visto la partecipazione dei componenti della Commissione che hanno contribuito all’assegnazione del premio: Ferdinando Ambrosi, Bruno Avi, Adriana Ghezzo, Achille Loro e Nicla Sguotti (assente, per improrogabili e sopravvenuti impegni, Raffaella Pacchiega).

A ritirare la simbolica medaglia d’oro: il Sindaco di Lampedusa, Giusi Niolini, quale rappresentante dei cittadini dell’isola, primi soccorritori a donare ospitalità a tanti disperati; Regina e Christopher Catrambone, imprenditori di Malta che hanno acquistato una nave per portare soccorso ai migranti; la Fondazione O’Scià (presieduta da Rossella Barattolo), voluta da Claudio Baglioni, presente all’evento che ha ritirato il premio, che da anni, attraverso iniziative musicali ed artistiche promuove il dialogo interculturale per favorire l’integrazione e costruire un modello di convivenza civile, pacifica e solidale.

Una medaglia speciale è andata agli Alti rappresentanti della Marina Militare, della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza, che con i loro mezzi e il personale specializzato prestano ogni giorno soccorso alle centinaia di anime che attraversano il Mediterraneo in cerca di un futuro migliore.

E ancora, oltre ai “vincitori” ufficiali, sono stati consegnati ulteriori riconoscimenti a coloro che hanno condiviso, a diverso titolo ed in vari modi, lo spirito di solidarietà che caratterizza l’Associazione cavarzerana: l’Associazione di volontariato “Soccorso e Fratellanza” di Catania e il Direttore Tecnico Triveneto Sicurezza Gruppo SAVE della stazione aeroportuale di Venezia dott. Cristian Donin.

Ma un speciale riconoscimento è andato anche, da parte del Comitato della Croce, al Sostituto Procuratore DDA di Palermo dott. Antonino Di Matteo per il grande impegno profuso nella lotta alla mafia, nella continuazione e nel rispetto del lavoro svolto dai due grandi colleghi assassinati Falcone e Borsellino.

Presenti alla manifestazione, oltre ad Alte Cariche Civili e Militari, anche i soci onorari dell’Associazione di Cavarzere, il Procuratore della Repubblica di Belluno dott. Francesco Saverio Pavone e la moglie Amelia Vargiu, e Vincent Tummino, Presidente della International Columbia Association dei Vigili del Fuoco di New York.

Antonello Venditti conquista l’Olimpico di Roma, grande show con Antonacci, Briga e Verdone

Pubblicato il 06 Set 2015 alle 12:58pm

Grande successo per Antonello Venditti e il suo Tortuga Tour allo stadio Olimpico, dove il cantautore romano approda dopo ben 15 anni. (altro…)

Gigi D’Alessio, stasera il concerto gratuito a Caserta con tanti ospiti, per raccogliere fondi per due ospedali campani

Pubblicato il 06 Set 2015 alle 11:40am

Cresce l’attesa per il concerto gratuito benefico che Gigi D’Alessio terrà questa sera, domenica 6 settembre 2015 alla Reggia di Caserta.

Un grande show che il cantante partenopeo ha deciso di regalare alla sua amata terra, per raccogliere fondi grazie agli sponsor, Uliveto e Rocchetta, e acquistare un’autoambulanza neonatale e ristrutturare il Pronto Soccorso pediatrico dell’Ospedale Santobono-Pausilipon di Napoli, e attrezzature per l’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta e lanciare un messaggio, forte e chiaro, dalla ‘Terra dei fuochi’.

Un evento che è solo l’inizio di una serie di iniziative benefiche promosse da D’Alessio e le acque della salute.

Secondo quanto annunciato dal cantautore partenopeo attraverso la sua pagina Facebook per questo grande live, ci saranno anche molti amici con lui sul palco: Anna Tatangelo, Rosario Miraggio, Gigi Finizio, Sal Da Vinci, Valentina Stella, Clementino, e da Made in Sud i comici: Arteteca, Mariano Bruno, Francesco Cicchella.

Attesi per stasera circa 50mila fan. Ma quelli che non potranno esserci già si chiedono se il concerto sarà trasmesso anche in diretta tv: ebbene sì. Lo show di D’Alessio non andrà in onda in diretta ma sarà ripreso dalle telecamere di La7 e verrà trasmesso in differita domenica 27 settembre 2015 a partire dalle ore 21.10.

Germania, accolti 8mila profughi siriani, altri 15mila dalla Gb

Pubblicato il 06 Set 2015 alle 11:05am

Ottomila profughi sono giunti ieri in Germania, attesa per oggi, in serata altra ondata di arrivi. (altro…)

L’Attesa di Piero Messina, applausi per il primo film italiano in concorso a Venezia

Pubblicato il 06 Set 2015 alle 7:30am

L’attesa di Piero Messina, assistente di Sorrentino ne Il divo e La grande bellezza, ha portato in concorso alla Mostra del cinema di Venezia, la sua prima opera, in uscita in tutte le sale il prossimo 17 settembre, è stata accolta con grande entusiasmo dal pubblico in sala e dalla critica. (altro…)

‘Adua’ di Igiaba Scego: il ritratto di una donna alla ricerca di sé in un viaggio dalla Somalia a Roma

Pubblicato il 06 Set 2015 alle 7:06am

Adua è il nuovo romanzo di Igiada Scego, Giunti Editore (Collana Italiana pp 192, costo 13,00 euro), disponibile in tutte le librerie, ritratto di una donna alla ricerca di sé in un lungo viaggio dalla Somalia a Roma. (altro…)

Al via il fascicolo sanitario elettronico

Pubblicato il 06 Set 2015 alle 6:38am

Il Ministero della Salute ha dato il via al regolamento che introduce il fascicolo sanitario elettronico, un modo semplice e veloce per aver a portata di mano, online, la propria documentazione sanitaria.

Ad annunciarlo il Ministro Lorenzin ponendo l’attenzione sul fatto che il fascicolo sanitario elettronico sarà dotato di un microchip, in cui saranno raccolti e registrati tutti i dati socio assistenziali e sanitari del paziente.

All’interno del fascicolo elettronico sarebbero anche dossier dei farmaci assunti, verbali del pronto soccorso, referti medici, disponibilità a donare i propri organi e molto altro ancora. Un metodo questo atto a rendere più semplice il lavoro dell’operatore sanitario e ad offrire un miglior servizio al paziente. Strumento che dovrebbe contribuire ad evitare eventuali inefficienze, a migliorare la programmazione e a favorire l’incrocio dei dati e la trasparenza.