Antonello Venditti conquista l’Olimpico di Roma, grande show con Antonacci, Briga e Verdone

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Set 2015 alle ore 12:58pm

venditti e  antonacciGrande successo per Antonello Venditti e il suo Tortuga Tour allo stadio Olimpico, dove il cantautore romano approda dopo ben 15 anni.

Alle ore 21, sotto un cielo finalmente sereno, Venditti fa il suo ingresso in scena sulle note di Raggio di Luna.

Grande emozione per gli oltre 18mila fan, accorsi da tutta Italia. Un pubblico di più generazioni che si è emozionato non solo per Antonello ma anche per le immagini di una Roma che non c’è più, di eroi come Falcone e Borsellino e artisti e amici come Pino Daniele, Lucio Dalla, il batterista Marcello Vento, e video inediti.

Accompagnato dalla sua storica band e formazione Stradaperta, l’artista romano ha infatti proposto una scaletta ricca di pezzi intramontabili sino ad arrivare ai più recenti di Tortuga: da Giulio Cesare a Piero e Cinzia, da Stella a Sara, da Ci vorrebbe un amico a Notte prima degli esami, tutte cantate dal pubblico a squarciagola.

Poi Venditti ha accolto sul palco alcuni ospiti: Mattia Briga, conosciuto negli studi di “Amici” di Maria De Filippi, invitato a intonare Dalla pelle al cuore insieme e il superospite Biagio Antonacci che ha cantato per la prima volta con lui Che fantastica storia è la vita e Amici mai.

Infine è stata la volta di Carlo Verdone è salito sul palco per suonare la batteria e il brano Grazie Roma.

Venditti continuerà con il suo viaggio con il Tortuga Tour, da Taormina (il 17 settembre) ad Andria (il 12 dicembre).