Firenze, restaurata porta del Battistero

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Set 2015 alle ore 7:48am

battistero di firenze
Dopo 2 anni e sei mesi di restauro eseguiti nei laboratori dell’Opificio delle Pietre Dure, la Porta Nord del Battistero di Firenze è tornata nuovamente al suo splendore ed è stata trasportata la notte del 10 settembre nel nuovo Museo dell’Opera del Duomo, che aprirà al pubblico il prossimo 29 ottobre.

Un trasporto d’eccezione che ha fatto attraversare in sicurezza le strade di Firenze a ciascuna delle due ante della porta, larga 3 metri, alta 5 e pesante oltre 9 tonnellate.

Un restauro, avvenuto dopo 600 anni, che ha fatto riemergere la doratura originale nei rilievi scultorei delle 28 formelle, tanto che per preservarne la conservazione dell’originale, i restauratori hanno montato una copia sul Battistero, realizzata ad arte dalla Galleria Frilli.