Nasce a Perugia la nuova cura contro la leucemia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Set 2015 alle ore 6:01am


Un nuovo farmaco apre la strada a possibili cure per i pazienti affetti da una particolare forma di leucemia, definita leucemia a cellule capellute.

Il farmaco ‘intelligente’ si assume per bocca ed è meno tossico della chemio. E’ il prodotto di uno studio, pubblicato sul New England Journal of Medicine, condotto dall’ematologo Brunangelo Falini Presso dell’Università di Perugia, grazie al finanziamento dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

La leucemia a cellule capellute non è altro che una forma cronica che comporta una marcata riduzione delle cellule normali del sangue.