Spread the love

cile terremoto

Un terremoto di magnitudo 8,3 ha colpito il Cile orientale, e l’allarme tsunami ha provocato l’evacuazione di circa un milione di persone.

L’epicentro del sisma è stato è registrato a circa 280 km a sud della capitale di Santiago.

E alcune zone costiere sono state colpite, dopo il sisma, da un maremoto con onde alte fino a 4,5 metri di altezza.

Cinque le vittime del primo bilancio. L’allarme tsunami riguarda anche Sud America, Hawaiii, California e la Polinesia francese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.