Madeline Stuart e Rebekah Marine in passerella a New York due modelle molto speciali, con due diverse disabilità

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 17 Set 2015 alle ore 10:25am

MadelineRebekahsfilataNy

A New York hanno sfilato in passerella due ragazze davvero molto speciali: Madeline Stuart e Rebekah Marine.

Rebekah è una bella ragazza con un braccio che ha subito una ricostruzione bionica regalata dalla ricerca medica. Rebekah era nata senza l’avambraccio e per anni aveva portato una protesi immobile. Solo di recente, grazie alla ricerca, è riuscita ad ottenere una nuova protesi con movimenti bionici che le hanno regalato una certa autonomia. Al punto da farla sentire veramente bella, sino a decidere di fare la modella e sfilare in passerella.

Poi c’è Madeline Stuart, 18 anni, affetta dalla sindrome di Down. Il suo problema più grosso non era questo, ma quello di perdere peso! Ecco allora che è riuscita a farlo, fino al punto di diventare la seconda modella Down al mondo, seguendo proprio l’esempio di Jamie Brewer.

Due belle eccezioni dunque, che fanno capire che la moda non sempre si focalizza su canoni ferrei di bellezza, come nel caso di Madeline e Rebekah che non vogliono affatto condizionare la moda ma che vogliono renderla solo più umana.