‘Scoprir’, Mostra del cinema iberoamericano di Roma IV edizione, dall’8 all’11 ottobre Casa del Cinema

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Set 2015 alle ore 6:56am

scoprir 2015

Da giovedì 8 sino a domenica 11 ottobre presso la Casa del Cinema, Largo Marcello Mastroianni 1 (Villa Borghese), andrà in scena la quarta edizione di SCOPRIR, mostra del cinema iberoamericano di Roma, organizzata dall’Istituto Cervantes di Roma, in collaborazione con FUIS – Federazione Unitaria Italiana Scrittori – e ambasciate in Italia di Cile, Colombia, Guatemala, Messico, Nicaragua, Perù, Portogallo e Venezuela.

Una rassegna che ha come missione principale quella di promuovere le cine­matografie più dinamiche e audaci del mondo.

Dieci i film in lingua originale con sottotitoli in italiano, proposti a rappresentanza dei rispettivi paesi, e che verranno presentati in anteprima per l’Italia alla rassegna curata da Gianfranco Zicarelli e Jose Cantos, in apertura l’8 ottobre (ore 20) con la proiezione della pellicola venezuelana “Manzano azul” del cineasta Olegario Barrera.

Un omaggio al paese vincitore del Leone d’oro sarà invece dato con la proiezione del film “Desde Allà” di Lorenzo Vigas. A seguire, alle 22, sarà la volta del film messicano “Implacable” del regista e sceneggiatore Carlos García Campillo.

Venerdì 9 ore 20 il Cile sarà rappresentato da “Carne de perro” di Fernando Guzzoni – vincitore del premio Kutxa nella sezione Nuevos Directores – mentre il Portogallo dal film “Bobó” di Inês Oliveira (ore 22).

Sabato 10: si partirà invece alle 18 con “Miskitus” e il Nicaragua, con il docufilm di Rebeca Arcia vincitore nel 2013 del DocTV Latinoaméricain . A seguire il Perù con “Viejos amigos” di William Vega (ore 20) e il Guatemala con “Pol” del regista, attore e cineasta Rodolfo Espinosa (ore 22).

La serata conclusiva, domenica 11 ottobre chiuderà la rassegna partendo dalle ore 17.30 con il film italo-argentino “La Guerra del Maiale”, opera prima di David Maria Putortì, tratta dal romanzo del 1969 “Diario de la guerra del cerdo”, e lo scrittore argentino Adolfo Bioy Casares. Alle 20 la Colombia sarà protagonista con “La Sirga” del regista, sceneggiatore, giornalista William Vega, in chiusura sarà proiettato il film spagnolo “Magical Girl” di Carlos Vermunt, vincitore della Concha de Oro al Festival di San Sebastián.

Per la visione di tutte le proiezioni dei film l’ingresso è aperto a tutti fino ad esaurimento posti.

Per ulteriori info:
www.roma.cervantes.es – tel. 06.85373628/29 – cultrom@cervantes.es