ottobre 1st, 2015

Laura Pausini, da domani 2 ottobre, il video di Lato destro del cuore

Pubblicato il 01 Ott 2015 alle 2:32pm

Sarà in rotazione da domani, venerdì 2 ottobre, su tutti i canali musicali il video ufficiale di LATO DESTRO DEL CUORE, il nuovo brano di Laura Pausini, scritto apposta per lei da Biagio Antonacci, in radio e su tutte le piattaforme digitali dal 25 settembre. (altro…)

Trani, Biagio Zanni ucciso per sedare una rissa, arrestato un 19enne

Pubblicato il 01 Ott 2015 alle 12:52pm

E’ stato arrestato dia carabinieri, un giovane di 19 anni, implicato nell’omicidio di Biagio Zanni, di 34 anni, ucciso il 20 settembre scorso a coltellate, a Trani, dopo essere intervenuto da paciere per placare una rissa scoppiata sul lungomare. (altro…)

Revenant – Redivivo, con Leonardo DiCaprio, il trailer ufficiale in italiano

Pubblicato il 01 Ott 2015 alle 11:45am

Revenanat – Redivivo, nuovo film di Alejandro González Iñárritu che vede protagonista Leonardo DiCaprio e ha come cast Tom Hardy, Domnhaal Gleeson, Will Poulter e Lucas Haas arriverà nelle sale statunitensi per Natale, il 28 gennaio 2016 in Italia.

Intanto, è uscito ieri online il nuovo full trailer italiano.

Sinossi: Nelle terre inesplorate e selvagge dell’America, il cacciatore Hugh Glass viene ferito gravemente e lasciato quasi privo di vita da un traditore della sua gang, John Fitzgerald. Armato solamente del suo coraggio Glass dovrà sopravvivere al duro inverno e a un ambiente ostile, cercando di difendersi dalle tribù di nativi nella speranza di poter ottenere vendetta su Fitzgerald.

Ottobre mese della prevenzione al seno: Anna Tatangelo testimonial di Lilt For Women

Pubblicato il 01 Ott 2015 alle 11:09am

Il mese di ottobre si tinge di rosa, con la prevenzione del tumore al al seno nella speranza di poter ridurre l’insorgenza fino al 70%. (altro…)

Siria, la Russia ha attaccato, Stati Uniti paura per i civili

Pubblicato il 01 Ott 2015 alle 10:50am

La Russia ha dato il via campagna anti-Isis in Siria. I caccia bombardieri hanno già eseguito il primo bombardamento sulla zona di Homs. Secondo il ministero della Difesa hanno già colpito 8 bersagli dello stato islamico e nessuna area o infrastruttura civile è stata colpita, ma i bilanci degli oppositori del presidente siriano Bashar Al Assad dicono tutt’altro.

“I raid hanno già ucciso 36 civili – annuncia il presidente della Coalizione Nazionale Siriana, Khaled Khoja, a margine dell’Assemblea Generale Onu – la Russia non ha intenzione di combattere l’Isis, ma di prolungare la vita ad Assad”.

I bombardamenti avrebbero colpito anche l’Esercito siriano libero (che si oppone alle forze fedeli al regime di Assad) nella provincia nordoccidentale di Hama.

E questo non andrebbe giù agli Stati Uniti d’America che precisano di essere stati informati da Mosca soltanto un’ora prima degli attacchi.

Washington avrebbe inasprito i toni. “Mosca deve fermare la sua aggressione in Siria”, avrebbe detto il segretario alla Difesa americano, Ash Carter, secondo il quale “la Russia sta gettando veramente benzina sul fuoco, perché “Non si possono combattere i terroristi e sostenere Assad”.

I raid russi molto “probabilmente” sarebbero stati lanciati in zone dove non c’è la presenza dell’Isis. Anche la Nato ha espresso “preoccupazione per queste notizie secondo le quali i raid della Russia in Siria non abbiano come obiettivo l’Isis”, ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg.

In particolare, la preoccupazione riguarderebbe la mancanza di coordinamento tra Mosca e la coalizione internazionale a guida Usa.

Pronta la risposta del Cremlino “L’aviazione russa in Siria sta fornendo sostegno alle forze armate siriane, che stanno combattendo contro l’Isis e altri gruppi terroristici ed estremisti”, ha dichiarato Dmitri Peskov.

La Russia ha precisato ancora è “l’unico Paese” a intervenire militarmente in Siria contro l’Isis “nel rispetto del diritto internazionale“, perché la decisione di avviare i raid arriva in seguito alla richiesta di “assistenza militare” ricevuta dal presidente siriano Assad. Circostanza confermata anche da Damasco.

Trenord, oggi, 1 ottobre, sciopero biglietterie

Pubblicato il 01 Ott 2015 alle 6:56am

Disagi in vista per tutti i viaggiatori e pendolari che oggi, 1 ottobre si metteranno in viaggio per acquistare biglietti e abbonamenti ferroviari, Tre Nord. (altro…)

Festa del Cinema di Roma, dal 16 al 24 ottobre, con 37 film e tante star di internazionali

Pubblicato il 01 Ott 2015 alle 6:04am

Anche quest’anno torna il consueto appuntamento con la Festa del Cinema di Roma, in scena dal 16 al 24 ottobre, con tante bellissime ed interessanti novità, ed ospiti anche internazionali. (altro…)