ottobre 4th, 2015

Bologna, apre l’Opificio Golinelli, città della scienza che accoglierà oltre 150mila visitatori l’anno

Pubblicato il 04 Ott 2015 alle 12:45pm

Nasce alla periferia di Bologna, in una vecchia fonderia abbandonata, una nuovissima e ipertecnologica ‘cittadella della conoscenza’ che ha come fine quello di insegnare ai bambini e ai giovanissimi il modo per affrontare le sfide di oggi, i cambiamenti del mondo. Nata grazie al finanziamento e la cospicuo patrimonio di Marino Golinelli, 95 anni, fondatore e presidente della farmaceutica Alfa Sigma, mette a disposizione anche ulteriori 30 milioni per sostenere progetti che riguarderanno i prossimi decenni, come ‘Opus 2065.

Una cittadella della scienza la cui estensione è di oltre 9mila metri quadrati per un investimento complessivo di 12 milioni di euro e nuovi spazi aperti al pubblico già a partire da domani, che porteranno in un anno oltre 150mila visitatori, ospitando bambini di 18 mesi ma anche giovani imprenditori.

Infatti molti sono gli spazi per stimolare la creatività, la crescita, per imparare e conoscere le scienze, sperimentare ed educare alla cultura dell’impresa.

Uno spazio infine, sarà destinato alla formazione dei docenti, a mostre, convegni, dibattiti, che andranno ad indagare su quelle che sono le connessioni tra le arti e le scienze, stimolando così il pensiero e la comprensione del mondo.

L’incidente sulla Torino-Ceresole tra auto, tre i morti carbonizzati

Pubblicato il 04 Ott 2015 alle 12:06pm

Sono tre i morti carbonizzati nello scontro frontale avvenuto questa mattina a Leinì, tra due auto sulla provinciale Torino-Ceresole. (altro…)

Francia, alluvioni in Costa Azzurra: almeno 11 morti. Bloccati 5 treni di pellegrini di ritorno da Lourdes

Pubblicato il 04 Ott 2015 alle 11:05am

Sono almeno 11 le persone morte per le alluvioni a causa dei violenti temporali che si sono abbattuti nella notte sulla Costa Azzurra, in Francia. Sette i dispersi. (altro…)

Virginio, da Amici ad autore di grandi successi della Pausini, torna con ‘Hercules’ dal respiro internazionale

Pubblicato il 04 Ott 2015 alle 10:39am

Virginio Simonelli vincitore di Amici nel 2010, che per la musica ha troncato il cognome rimanendo semplicemente Virginio, dopo aver lavorato per anni dietro le quinte, come autore per alcuni dei più grandi artisti italiani, e aver scritto brani come “Limpido”, “Dove resto solo io” per Laura Pausini, lancia il video di ‘Hercules’, un pezzo che anticipa un nuovo album. (altro…)

Fedez, è online il video del nuovo singolo ’21 grammi’ di felicità per uso personale

Pubblicato il 04 Ott 2015 alle 6:33am

E’ online il nuovo e attesissimo video di Fedez, “21 grammi”. Il primo inedito, scritto e interpretato dal rapper, estratto dalla riedizione del triplo platino “Pop-Hoolista”, in uscita il prossimo 9 ottobre, su etichetta Sony Music Italy. (altro…)

Al via il sinodo di Francesco sulla famiglia con tante novità

Pubblicato il 04 Ott 2015 alle 6:04am

Con la messa di questa mattina tenuta in San Pietro, presieduta dal santo padre, si apre la XIV assemblea ordinaria del sinodo e che vede da domani, la lettura dei testi introduttivi da parte del cardinale, segretario Lorenzo Baldisseri e dal cardinale relatore generale Peter Erdo. Inizieranno così anche le discussioni nella sala sopra l’aula Paolo VI.

Tre settimane di confronto che si preannuncia serrato, con particolare riguardo alla terza parte dell’Instrumentum laboris, la famiglia, la comunione per i divorziati, i legami omosessuali, la contraccezione, che negli ultimi mesi è stata al centro di confronti tra teologi.

Saranno 318 le persone che avranno diritto di parlare durante i lavori del sinodo. I padri sinodali saranno 270, e tra loro anche cardinali, patriarchi, vescovi, rappresentanti degli ordini religiosi provenienti da ogni parte del mondo.

Papa Francesco, per la prima volta, ha voluto anche due parroci, chiamati personalmente, entrambi italiani, invitati a portare le loro esperienze di periferia, le loro testimonianze: si tratta di monsignor Saulo Scarabottoli di Perugia e monsignor Roberto Rosa di Trieste. A loro si aggiungeranno poi 14 “delegati fraterni”, rappresentanti altre chiese cristiane, un’esperta e 17 uditori, scelti tra coppie di famiglie e genitori.