Palmira, Isis abbatte arco di trionfo di 2000 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Ott 2015 alle ore 10:32am

arco di trionfo palmira distrutto
Militanti dell’Isis hanno buttato giù l’arco di trionfo, a Palmira, di epoca romana risalente a duemila anni fa. A riferirlo il sovrintendente alle antichità siriane citato da Skynews.

L’esercito del cosiddetto stato islamico ha conquistato il sito archeologico a partire dal maggio scorso. Il 19 agosto scorso ricordiamo che aveva decapitato l’archeologo custode del sito, Khaled Assad e appeso la sua testa ad una colonna romana.

Khaled Al Homsi, archeologo e attivista dei diritti umani, ha twittato una foto del monumento prima e dopo la distruzione.

Tempio preso di mira già da maggio scorso, facendone un simbolo dell’odio contro l’occidente e le sue vestigia come sacrileghe.

Nell’agosto scorso sempre l’Isis aveva raso al suolo tre tombe a torre costruite tra il 44 e il 103 dopo Cristo. Poco prima, distrutto il Tempio di Bel, nello stesso sito.