Capitani coraggiosi, ancora grande show con Baglioni e Morandi, rivincono agli Auditel. Forse presto in tv

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Ott 2015 alle ore 3:07pm

IMG_6509
Grande successo, e forti emozioni, anche per la seconda serata di ‘Capitani Coraggiosi’. Lo show di Baglioni e Morandi approdato in tv, su Rai1, con due speciali straordinari, il 6 e il 7 ottobre.

Un concerto-evento che ha conquistato il cuore di tutti, tanto che è l’argomento più chiacchierato anche in rete.

Ottimi anche gli ascolti. I dati Auditel confermano l’incredibile successo (6 ottobre, 4.773.000 spettatori – 20% di share, 7 ottobre, 4.868.000 spettatori – 21,83% di share).

Oltre due ore di musica e spettacolo in scena ogni sera, in cui i due protagonisti, i due mostri sacri della musica leggera non si sono risparmiati, hanno regalato emozioni indescrivibili, che sono arrivate anche al pubblico a casa.

Due bellissime scalette che hanno ripercorso i rispettivi repertori artistici, in cui si sono scambiati canzoni, si sono presi in giro, hanno duettato con gli ospiti, a dimostrazione, del fatto, che ancora oggi, hanno tantissimo ancora da dare.

Accompagnati da un gruppo di 21 bravissimi musicisti hanno aperto lo show di ieri sera con i due brani che avevano chiuso la sera del 6, “Strada facendo” e “C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones”. Hanno poi continuato con un divertente medley tra il pubblico (Signora Lia, Andavo a 100 all’ora, W L’inghilterra, Fatti mandare dalla mamma, Porta Portese) e a seguire con brani come “Occhi di ragazza”, “Dagli il via”, “Varietà”, “Poster”, “In amore”, “Solo Insieme saremo Felici” fino ad arrivare al brano “Un mondo d’amore” suonato con due incredibili chitarre, una cinque manici per Baglioni e uno strumento dal manico di lunghezza record per Morandi e all’introduzione del primo ospite della serata: Luciana Littizzetto.

“Ma quanto sono ancora fighi questi due?”. Un attimo dopo, Fabio Fazio è salito sul palco, e il quartetto ha emozionato con il brano “Nicola e Bart”, versione italiana della splendida “Here’s to you Nicola and Bart” di Joan Baez e la Littizzetto ha cantato con Morandi “Me lo prendi papà?”.

Poi è stata la volta per Baglioni di eseguire magistralmente un brano di Morandi ‘Non so degno di te’, e a seguire “Avrai”, “E tu” fino all’introduzione delle due ospiti d’eccezione Elisa ed Emma, e al confronto con le nuove generazioni.

Si parla così di coppie, di tour all’estero, ed Emma che racconta di aver preso il bouquet al matrimonio dell’amica e collega Elisa:
“Sono quelli che stanno con me che poi si sposano”. Chiaro riferimento all’ex compagno De Martino, oggi marito di Belen Rodriguez, e alla storia da poco terminata con Fabio Borriello. Il quartetto emoziona con il brano “Si può dare di più”.

Poi Baglioni e Morandi continuano senza sosta con brani come “Notte di note”, “Noi No”, “Bella signora”, “Via”, “Mille giorni di te e di me”, “La Vita è Adesso”.

E’ il momento del saluto commovente di Morandi che si emoziona e dice: “Claudio è stato un grande onore lavorare con te! Ti voglio bene” e Baglioni che gli risponde: “Noi eravamo amici, adesso… lo siamo diventati”.

I due artisti tentano di uscire di scena ma la folla li reclama, così tornano per il gran finale “Il mondo cambierà”, “Buona Fortuna” e “Questo piccolo grande amore”.

La sensazione che hanno lasciato i due ‘capitani coraggiosi, è quella che li rivedremo molto presto, magari proprio in tv.

E anche Giancarlo Leone, dirigente Rai con il suo tweet di oggi sembra farcelo intuire: “Con le due prime serate del concerto @baglionimorandi è stata scritta una pagina importante nel rapporto musica/tv. #capitanicoraggiosi”.