Richard Gere: “Io clochard per le strade di Ny, un’esperienza che non dimenticherò mai”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Ott 2015 alle ore 12:20pm

richard gere clochard
Richard Gere, protagonista della pellicola “Time Out of Mind”, film indipendente girato due anni fa, nelle sale americane dallo scorso mese di settembre, torna a far parlare di sé, per la bellissima esperienza vissuta dal punto di vista professionale ed umano.

Il film, presentato al Festival di Roma nel 2014 e al Taormina Film Festival lo scorso giugno, racconta la storia di George, un homeless che cerca a tutti i costi di riprendere i rapporti con una figlia che non vede da tanto, e che non si sa ancora quando la pellicola uscirà in Italia.

“Nessuno ha incrociato lo sguardo con me – ha rivelato Gere – Solo una signora è stata così gentile da darmi qualcosa da mangiare, ed è stata un’esperienza che non dimenticherò mai”.

“Ho girato per le strade di New York per circa 40 minuti e così ho scoperto, che tante volte dimentichiamo quanto siamo fortunati. Ma non dobbiamo darlo per scontato. E se possiamo aiutare qualcuno in difficoltà, dovremmo”.

“Finito di lavorare, ho sentito il bisogno di fare un giro per la città, di dare 100 dollari e qualcosa da mangiare a tutte quelle persone senza fissa dimora che ho incontrato per la strada”.

“Hanno pianto e mi hanno ringraziato. Siate il cambiamento che volete vedere nel mondo”, ha concluso l’attore.

Foto Olycom