ottobre 22nd, 2015

Biagio Antonacci, domani il nuovo singolo ‘Ci stai’ e i biglietti per l’evento del 25 novembre Alcatraz di Milano

Pubblicato il 22 Ott 2015 alle 6:33pm

Mercoledì 25 novembre all’Alcatraz di Milano, Biagio Antonacci presenta una straordinaria raccolta di brani tra i più celebri del suo repertorio oltre che alcuni inediti, in uscita il prossimo 27 novembre su etichetta Iris/Sony Music. (altro…)

Assenteismo, arrestati 35 dipendenti del Comune di Sanremo

Pubblicato il 22 Ott 2015 alle 1:32pm

Trentacinque dipendenti pubblici, sono stati arrestati, otto deferiti all’autorità giudiziaria e un centinaio indagati per assenteismo al Comune di Sanremo. Nel corso di un’indagine, durata diversi anni, da parte della Guardia di finanza, al centro di un’inchiesta coordinata dalla procura d’Imperia.

L’ipotesi è quella di reato, truffa aggravata ai danni dello Stato, peculato.

I finanzieri hanno compiuto un blitz in Comune ed hanno compiuto perquisizioni, indagando così 195 persone. Dieci sono funzionari e c’è anche un vigile urbano.

Tutti dipendenti che si coprivano tra loro, timbravano o si facevano timbrare cartellini per dimostrare di essere sul posto di lavoro.

Nuovo Museo dell’Opera del Duomo di Firenze aperto al pubblico dal 29 ottobre

Pubblicato il 22 Ott 2015 alle 11:08am

Riapre al pubblico, il prossimo 29 ottobre, il nuovo Museo dell’Opera del Duomo di Firenze, dopo due anni di lavori di allestimento e ampliamento.

Al suo interno la maggiore collezione al mondo di scultura del Medioevo e del Rinascimento fiorentino con oltre 750 opere tra capolavori di Michelangelo, Donatello, Arnolfo di Cambio, Lorenzo Ghiberti, Andrea Pisano, Antonio del Pollaiolo, Luca della Robbia, Andrea del Verrocchio.

Le opere, nella maggior parte dei casi, furono realizzate per gli esterni ed interni delle strutture ecclesiastiche che ancora oggi sorgono davanti al Museo: il Battistero di San Giovanni, la Cattedrale di Santa Maria del Fiore e il Campanile di Giotto.

La missione particolare del Museo dell’Opera è quella di presentare in modo adeguato le opere fatte per questi edifici, che nell’insieme costituiscono ciò che oggi è chiamato il “Grande Museo del Duomo”.

ia del Fiore e il Campanile di Giotto. La missione particolare del Museo dell’Opera infatti è quella di presentare in modo adeguato le opere fatte per questi edifici, che nell’insieme costituiscono ciò che oggi è chiamato il “Grande Museo del Duomo”.

Anas, corruzione: arrestato anche l’ex sottosegretario Meduri

Pubblicato il 22 Ott 2015 alle 10:32am

Arrestato dalla Guardia di Finanza l’ex sottosegretario alle Infrastrutture Luigi Meduri, nell’ambito di un’inchiesta della procura di Roma che ha portato all’esecuzione di 10 ordinanze di custodia cautelare. (altro…)

The Walk, al cinema il film di Robert Zemeckis, ispirato alla storia vera di Philippe Petit

Pubblicato il 22 Ott 2015 alle 6:32am

Arriva nelle sale oggi, 22 ottobre, “The Walk”, il nuovo film del regista premio Oscar Robert Zemeckis, che racconta la vera storia di Philippe Petit, il funambolo che il 7 agosto 1974 camminò su un filo d’acciaio fra le Torri Gemelle, non ancora inaugurate, per 45 minuti ad oltre 400 metri d’altezza. (altro…)

Ictus: stimolare il cervello per “risvegliare” il braccio paralizzato, ora è possibile

Pubblicato il 22 Ott 2015 alle 6:04am

Stimolare il cervello con una tecnica indolore e non invasiva potrebbe “risvegliare” gli arti paralizzati dall’ictus: è quanto svelano i primi risultati di una sperimentazione pionieristica condotta su 30 pazienti presso il Georgetown University Medical Center di Washington, i cui dati sono stati presentati al congresso della Società americana di neuroscienze a Chicago, accendono nuove speranze per tutte le persone vittime di un ictus e che si trovano ogni giorno a fare i conti con una lunga riabilitazione motoria per riacquistare autonomia e migliorare la propria qualità di vita.

La tecnica di stimolazione sperimentata consisterebbe nell’applicare sulla testa del paziente un macchinario capace di generare campi magnetici diretti verso la parte sana del cervello.

Cosa che sembrerebbe poter migliorare la mobilità del braccio: pertanto, i ricercatori ipotizzano che stimolazioni ripetute possano “insegnare” ai neuroni sani come comandare l’arto paralizzato che prima dell’ictus veniva controllato dall’altro emisfero cerebrale.

Ad oggi, la stimolazione magnetica transcranica (TMS) è approvata dall’organo regolatorio statunitense FDA unicamente per la cura della depressione resistente ai farmaci, ma è in uso sperimentale anche per tantissime altre patologie neurologiche.