ottobre 25th, 2015

Mtv Europe Music Awards: Justin Bieber, Duran Duran, Mengoni e tanti altri, stasera al Forum di Assago

Pubblicato il 25 Ott 2015 alle 2:58pm

Una Piazza Duomo gremita di persone, ieri sera, per l’Mtv World Stage. Ore di attesa ampiamente ripagate dagli artisti italiani e non che si sono esibiti. (altro…)

Il Piccolo Principe di Mark Osborne, presentato alla Festa del cinema di Roma, nelle sale dal 1 gennaio 2016

Pubblicato il 25 Ott 2015 alle 1:06pm

Il Piccolo principe è il libro più tradotto del mondo. Nei suoi 71 anni di vita ha venduto oltre 145 milioni di copie, di cui 16 solo in Italia. La versione cinematografica diretta da Mark Osborne è stata proiettata alla Festa del cinema di Roma, sezione Alice in città, il 24 ottobre scorso.

A presentare il cartoon c’era anche il regista che ha dichiarato: “Ciò che contava per noi era essere veri rispetto al libro e prendercene cura. Ho capito che saremmo stati più fedeli se invece di fare semplicemente una trasposizione del libro avessimo cercato di raccontare il suo potere attraverso la storia di chi lo legge per la prima volta. I contenuti de Il Piccolo Principe mi hanno spinto a pensare in grande e, pur mantenendo il libro come il cuore pulsante del film, ho scelto di usare la storia per fare un viaggio dentro noi stessi e le nostre relazioni perché è questa l’anima del romanzo. Il libro è visto in modo diverso in ogni cultura eppure ci sono punti in comune tra tutti i popoli e volevo che questo fosse nel film. Sono gli aspetti più emotivi che riguardano l’amore, l’amicizia, la perdita, cosa significa diventare adulti”.

Osborne, il regista di Kung Fu Panda per il film tratto dal libro di Antoine de Saint-Exupéry ha riunito un gruppo indipendente per quella che è una amicizia, in questo caso, tra una bambina e il suo vicino di casa aviatore, che le racconta alcune delle sue avventure più belle. Tra cui l’incontro con il piccolo principe.

La parte inventata è in computer animation; quella fedele al libro, ispirata dai disegni originali di Saint Exupéry, in stop motion.

Già presentato al Festival di Cannes nel maggio scorso, Il piccolo principe uscirà in Italia l’1 gennaio 2016. Per la versione originale hanno prestato la loro voce ai personaggi attori Jeff Bridges (L’Aviatore), Marion Cotillard (La rosa), Rachel McAdams (la Mamma), Benicio Del Toro (Il serpente) e doppiatori italiani come Lorenzo D’Agata (Piccolo Principe), Paola Cortellesi (Madre), Stefano Accorsi (La Volpe), Micaela Ramazzotti (La Rosa), Toni Servillo (L’Aviatore), Alessandro Gassmann (Il Serpente), Alessandro Siani (Il Vanitoso).

Affitti: sì a pagamento in contanti fino 3.000 euro, salta l’obbligo della tracciabilità

Pubblicato il 25 Ott 2015 alle 10:38am

Il testo definitivo della manovra da 27 miliardi di euro inviato al Presidente della Repubblica, contiene, tra tante altre cose, anche una modifica ai pagamenti dei canoni di locazione.

E’ possibile ora, fino a 3.000 euro, pagarli in contanti.

A stabilirlo una norma che sancisce l’innalzamento del tetto del contante da 1.000 a 3.000 euro, facendo venir meno quanto stabilito in precedenza dalla legge di stabilità del 2014 che per i pagamenti dei canoni di locazione di qualsiasi importo era proibito il pagamento in contanti, perché era necessaria la tracciabilità, e dunque bisognava pagare a mezzo bonifico o bancomat.

Ora invece, si legge che tale norma “si è dimostrata di scarsa efficacia anche per l’oggettiva difficoltà di enforcement, creando disagi per le locazioni turistiche, e più in generale ai soggetti che operano correttamente”.

Infatti, nel febbraio del 2015 una circolare del Tesoro aveva chiarito che si poteva pagare in contanti fino a 1.000 euro, stessa soglia del tetto al contante. Adesso il limite viene portato a 3.000 euro e anche i canoni di affitto potranno essere pagati in contanti fino a tale importo.

Usa: auto si lancia su corteo di studenti, 4 morti e 22 feriti in Oklahoma

Pubblicato il 25 Ott 2015 alle 10:20am

Quattro persone hanno perso la vita a Stillwater, negli Usa. Travolte da un’auto che si è lanciata ad alta velocità su di un corteo di studenti della Oklahoma State University. (altro…)

Alaska, il film di Cupellini, in uscita il 5 novembre, in corsa per il premio del pubblico alla Festa del cinema di Roma

Pubblicato il 25 Ott 2015 alle 7:01am

Il film ‘Alaska’ di Claudio Cupellini è la terza pellicola italiana in corsa per il premio del pubblico alla Festa del cinema di Roma, in sala dal prossimo 5 novembre con 01.

Protagonisti Fausto (Germano) e Nadine (Àstrid Bergès-Frisbey), due giovani che si incontrano in una terrazza di un hotel di Parigi. Lui è un cameriere dell’hotel, e lei un aspirante modella che grazie ad un fatto tragico, si ritroveranno insieme inaspettatamente in fuga e innamorati. Per Fausto e Nadine non sarà un amore facile. Lui si aprirà a una deriva criminale mettendo su un locale equivoco, Alaska, lei, invece, è sarà sempre alla ricerca di un sogno da vivere.

Cupellini, alla terza regia dopo l’esordio con il film romantico ‘Lezioni di cioccolato’ e ‘Una vita tranquilla’, parlando di questo nuovo film dice: ”Ho amplificato nel film tutti questi sentimenti già in scrittura. Questi due personaggi sono il risultato di tutti gli errori che inevitabilmente commettono, ma anche degli slanci più belli di cui sono capaci. Anche tutti i personaggi che circondano Fausto sono propedeutici alla sua crescita, questo è un po’ un romanzo di formazione per entrambi”.

Addio carne rossa? Per l’Oms sarebbe cancerogena

Pubblicato il 25 Ott 2015 alle 6:56am

L’Organizzazione Mondiale della Sanità starebbe per metterebbe al bando la carne rossa, perché ritenuta “sicuramente cancerogena”.

E’ quello che si legge in un articolo pubblicato dal Daily Mail, ma che ancora non trova conferme da parte dell’organizzazione mondiale della sanità.

L’Oms avrebbe reso noto che la carne rossa verrà inserita in un elenco di sostanze cancerose, insieme ad alcol, amianto, arsenico e fumo.

Un’annuncio non solo che avrebbe gettato nel panico tantissime persone, che amano consumarla, ma anche catene di fast food che, notoriamente, servono piatti preparati con carne rossa, bacon e salsicce.

Da sempre si sa che la carne rossa -soprattutto se arrostita male, troppo cotta, bruciata – può favorire la comparsa di alcuni tipi di tumore. Come mangiarne troppa può anche far venire il tumore al colon, e altre decine di altre malattie (tra cui la gotta). Ma da qui a inserirla nell’elenco dei “cibi cancerogeni” ce ne passa, eppure tanto.

Anche perché sono molti i nutrizionisti che la consigliano nella dieta mediterranea.

E’ possibile allora che la OMS stia preparando delle linee guida circa il consumo di carne rossa, ovvero mangiarla massimo 2 volte a settimana; cuocerla bene ma senza esagerare; consumarla insieme ad altri alimenti, e così via.

Ad ogni modo non ci sono ancora conferme ufficiali sulla dichiarazione di pericolosità della carne rossa, che rimane un ottimo alimento soprattutto per l’apporto di vitamine e di ferro, necessario per la crescita dei bambini e la loro ripresa, o di persone, soprattutto anziane dopo periodi di convalescenza.