Dal 25 novembre cambia il turno dei medici negli ospedali, stop agli straordinari

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Nov 2015 alle ore 11:29am

medici ospedali turni

Dal 25 novembre partirà un importante cambiamento per quanto riguarda gli orari massacranti dei medici negli ospedali.

Sarà previsto infatti un orario massimo di 48 ore settimanali, 13 ore al massimo e 11 di riposo.

In pratica verrà finalmente applicata la direttiva europea risalente a 12 anni fa, che l’Italia non ha mai messo in atto.

Tant’è che per bypassata inquadrava tutti i medici come dirigenti per evitare l’obbligo di timbratura del cartellino.

L’Ue ha però di recente notificato una procedura d’infrazione al nostro Paese e pertanto, a partire dal prossimo 25 novembre l’Italia sarà costretta ad uniformarsi a tale procedura.

Per le Asl che non rispetteranno le nuove disposizioni si prevedono anche sanzioni.

La ratio del provvedimento è quella di tutelare soprattutto la salute dei pazienti che potranno essere curati da medici più riposati e meno stressati, di contro però, si spera che si provvederà a coprire la carenza di organico che in molti ospedali si andrà a creare.