Roma, investe e uccide ciclista: 17enne slavo si costituisce a Treviso

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Nov 2015 alle ore 11:33am

pirata della strada investe ciclista
E’ terminata la caccia al pirata della strada che giovedì scorsa ha investito e ucciso un ciclista a Roma.

Si tratta di un ragazzo di 17 anni di origine slava che si è recato in una caserma dei carabinieri di Treviso. Il giovane era fuggito subito dopo l’impatto che ha causato la morte del 52enne Luciano Zarlenga.

I vigili urbani di Roma avevano subito identificato il minorenne, al quale sono risaliti attraverso il proprietario dell’auto coinvolta nell’incidente.