novembre 13th, 2015

Parigi sotto attacco. Almeno 3 gli attentati terroristici, 18 morti, molti feriti e 60 ostaggi

Pubblicato il 13 Nov 2015 alle 11:15pm

La città di Parigi è sotto attacco terroristico, si parla di matrice islamica.

Almeno tre gli attentati avvenuti pochi minuti gli uni dagli altri. Almeno 18 i morti accertati, tra cui anche uno degli attentatori. Un numero ancora imprecisato di feriti e ostaggi, questo e altro ancora sono solo alcuni dei numeri di quanto sta succedendo nella capitale francese.

“Allah Akbar” avrebbero urlato gli attentatori prima di sparare. Una sparatoria a colpi di kalashnikov sarebbe avvenuta in un ristorante nel X arrondissement, ed almeno due esplosioni sarebbero invece avvenute al di fuori dello Stade de France dove era in corso l’amichevole Francia-Germania.

Una terza sparatoria sarebbe poi avvenuta al Bataclan, nota sala di concerti nell’XI arrondissement, non lontano dalla sede di Charlie Hebdo.

Secondo alcuni testimoni sarebbero stati esplosi almeno 50 colpi di arma da fuoco e ci sarebbero sessanta persone in ostaggio.

Il presidente Francois Hollande presente alla partita, sarebbe stato portato via per motivi di sicurezza, e al momento sarebbe impegnato in un vertice con il ministero dell’Interno per fare il punto della situazione.

Laura Pausini, domani alle 20.30 su Rai1, “La meraviglia di essere simili”

Pubblicato il 13 Nov 2015 alle 6:42pm

La meraviglia di essere simili” è speciale appuntamento televisivo con Laura Pausini, in onda domani sera, in prima serata alle 20.30 su Rai1.

Il racconto dell’artista italiana più amata nel mondo, realizzato tra Roma, New York e Miami. Un viaggio nei sentimenti e nello straordinario momento personale e artistico di Laura Pausini.

Un appuntamento speciale che parla “ di amore, di amicizia, di nuvole, e di note”. Della sua famiglia, del suo lato più intimo, attraverso le immagini della piccola Paola, insieme ai retroscena dell’ultimo lavoro discografico, spirito e atmosfere delle nuove grandi collaborazioni con gli amici Biagio Antonacci, Giuliano Sangiorgi e Lorenzo Jovanotti.

Uno speciale e un’occasione straordinaria per ascoltare, per la prima volta live in TV, “Lato destro del cuore” e “Simili”, title-track del nuovo album della Pausini.

La meraviglia di essere simili è ideato dalla stessa artista e da Giampiero Solari. Scritto da Gianluigi Attorre e Leandro Manuel Emede, è stato diretto da Gianluigi Attorre e prodotto da Ballandi Multimedia.

MengoniLive 2016, raddoppia anche a Roma e Verona, prevendite aperte da oggi

Pubblicato il 13 Nov 2015 alle 12:49pm

Si sono aperte oggi alle 12.00 le prevendite per la seconda data di Roma e Verona del #MENGONILIVE2016.

Dopo l’incredibile successo di vendite e il raddoppio di Milano (6 e 7 maggio al Mediolanum Forum), anche Roma e Verona ospiteranno Marco Mengoni per due imperdibili appuntamenti: 12 e 13 maggio al Palalottomatica e 21 e 22 maggio nella splendida cornice dell’Arena di Verona con il nuovo show, prodotto e distribuito da Live Nation, che debutterà al Pala Alpitour di Torino il 28 aprile 2016.

Continua intanto, il pre-order di LE COSE CHE NON HO, il nuovo disco di inediti di Marco Mengoni che uscirà ufficialmente nei negozi e su tutte le piattaforme digitali venerdì 4 dicembre su etichetta Sony Music.

Tutti coloro che acquisteranno il disco in pre-order, riceveranno un’instant gratification diversificata per ogni catena o piattaforma di distribuzione.

I biglietti per #MENGONILIVE2016 sono acquistabili in tutte le prevendite autorizzate, su livenation.it, ticketone.it e tramite l’App ufficiale di Marco Mengoni. Per info LIVE NATION ITALIA (Tel. 02 53006501 – info@livenation.it – www.livenation.it)

#MENGONILIVE2016, le date:

TORINO 28 APRILE PALA ALPITOUR PADOVA 30 APRILE KIOENE ARENA (EX PALAFABRIS) BOLOGNA 1 MAGGIO UNIPOL ARENA FIRENZE 3 MAGGIO MANDELA FORUM GENOVA 4 MAGGIO 105 STADIUM MILANO 6 MAGGIO MEDIOLANUM FORUM MILANO 7 MAGGIO MEDIOLANUM FORUM PERUGIA 10 MAGGIO PALAEVANGELISTI ROMA 12 MAGGIO PALALOTTOMATICA ROMA 13 MAGGIO PALALOTTOMATICA – NUOVA DATA ACIREALE 15 MAGGIO PALASPORT EBOLI 17 MAGGIO PALASELE LIVORNO 19 MAGGIO MODIGLIANI FORUM VERONA 21 MAGGIO ARENA VERONA 22 MAGGIO ARENA – NUOVA DATA

Orrore in Germania, trovati i cadaveri di sette neonati

Pubblicato il 13 Nov 2015 alle 12:16pm

I corpi senza vita di sette bambini sono stati trovati dalla polizia a Wallenfels, cittadina di Franconia, regione settentrionale della Baviera.

Le salme rimosse dall’abitazione in un modesto edificio a tre piani, sono state scoperte da un medico di guardia che avrebbe trovato i resti di quelli che si presume possano essere stati sette neonati.

Il lavoro di recupero è proseguito per tutta la notte di giovedì e sono già in corso gli accertamenti del caso per far luce su questa macabra vicenda.

Foto Tgcom24

Milano, aggredito a coltellate l’ebreo ortodosso Nathan Graff

Pubblicato il 13 Nov 2015 alle 11:12am

E’ in prognosi riservata l’ebreo Nathan Graff, (40 anni) di origini israeliane che ieri sera è stato ferito brutalmente a Milano con un coltello da un uomo incappucciato mentre rientrava a casa. (altro…)

Isis: il boia Jihadi John colpito durante un raid Usa

Pubblicato il 13 Nov 2015 alle 10:17am

Potrebbe essere morto durante un raid americano, il boia dell’Isis, Jihadi John, responsabile dell’uccisione di diversi ostaggi.

Ad annunciarlo Washington Post e Cnn, precisando che sono in corso delle verifiche per accertarne la sorte.

“Stiamo valutando i risultati dell’operazione di questa notte e daremo informazioni più precise non appena potremo”, ha detto il portavoce del Pentagono, Peter Cook.

Il drone avrebbe colpito un’auto sulla quale viaggiavano il boia e altri membri dell’organizzazione che si fa chiamare i ‘Beatles’ a causa della sua origine britannica.

La notizia dell’uccisione di Jihadi John, “non puo’ essere assolutamente confermata ufficialmente perché non ci sono né truppe né personale di intelligence a Raqqa, in Siria, dove è stato effettuato il raid”, precisa la Cnn.

Foto Ansa

Menchu Gal: El Color En El Cubismo, Mercoledì 18 novembre 2015, ore 18 Istituto Cervantes di Roma

Pubblicato il 13 Nov 2015 alle 7:22am

Mercoledì 18 novembre alle ore 18 all’Istituto Cervantes di Roma sarà la volta della tavola rotonda “Il colore nel Cubismo”, incentrata sulla grande pittrice basca Menchu Gal (1919-2008).

Organizzata in collaborazione con il centro di documentazione Fundación Menchu Gal vedrà la partecipazione straordinaria di Miguel Zugaza Miranda, direttore del Museo del Prado di Madrid e Francisco Calvo Serraller, docente di Storia dell’Arte all’Università Complutense di Madrid ed ex direttore del Museo del Prado.

A moderare l’incontro ci penserà José Juan González de Txabarri, segretario della Fundación Menchu Gal, introdotto dal direttore della sede romana del Cervantes, Sergi Rodríguez López-Ros.

Menchu Gal: il colore nel Cubismo” è un evento di approfondimento legato alla mostra antologica “Menchu ​​Gal. Uno spirito libero“. Arrivata in Italia lo scorso 22 ottobre resterà esposta nella Sala Dalí dell’Istituto Cervantes di piazza Navona, 91 fino al prossimo 21 novembre (ingresso gratuito). Curata dal critico d’arte Edorta Kortadi, l’esposizione raccoglierà 46 opere dell’artista basca, prima donna spagnola insignita del Premio Nazionale di Pittura nel 1959.

Una esplosione di colori! Così vengono descritti i dipinti della Gal, in mostra anche a Roma, in prima nazionale. Di diversa dimensione, le opere appartenenti a collezioni speciali e di proprietà della Fondazione Menchu Gal.

Un racconto bellissimo dell’arte pittorica di una delle più importanti artiste spagnole del XX secolo.

Arriva Jazzy Christmas, la raccolta natalizia di Paolo Fresu

Pubblicato il 13 Nov 2015 alle 6:58am

Esce oggi 13 novembre 2015, in tutti i negozi di musica e store digitali, Jazzy Chritmas, di Paolo Fresu Quintet featuring Daniele.

Registrazione di un’esibizione tenutasi a Sassari nel dicembre 2012, contenente brani ispirati dalla tradizione natalizia, tratti sia dal classico repertorio americano che popolare.

Vi trovano spazio composizioni della raccolta Cantones de Nadale, composte da Pietro Casu, parroco e letterato di Berchidda (paese d’origine del trombettista), assieme al Canonico Agostino Sanna di Ozieri nel dicembre del ’27.

E brani come White Christmas, Ìll Be home For Christmas, In Sa Notte Profundha, Joy To The World, Have Yourself A Merry Little Christmas, The Christmas Song, Notte De Chelu, Till Bethlehem, O Little Town Of Bethlehem, Naschid’Est In Sa Capanna, Adeste Fideles.