Isis: il boia Jihadi John colpito durante un raid Usa

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Nov 2015 alle ore 10:17am

Jihadi John
Potrebbe essere morto durante un raid americano, il boia dell’Isis, Jihadi John, responsabile dell’uccisione di diversi ostaggi.

Ad annunciarlo Washington Post e Cnn, precisando che sono in corso delle verifiche per accertarne la sorte.

“Stiamo valutando i risultati dell’operazione di questa notte e daremo informazioni più precise non appena potremo”, ha detto il portavoce del Pentagono, Peter Cook.

Il drone avrebbe colpito un’auto sulla quale viaggiavano il boia e altri membri dell’organizzazione che si fa chiamare i ‘Beatles’ a causa della sua origine britannica.

La notizia dell’uccisione di Jihadi John, “non puo’ essere assolutamente confermata ufficialmente perché non ci sono né truppe né personale di intelligence a Raqqa, in Siria, dove è stato effettuato il raid”, precisa la Cnn.

Foto Ansa