Un nonno in affitto!

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Nov 2015 alle ore 6:44am

nonno e nipote
I nonni sono una figura importante nella crescita dei bambini e possono offrire anche un aiuto concreto alla famiglia. Purtroppo non tutti hanno la fortuna di averli. Come fare quindi quando vorremmo qualcuno di fiducia che guardasse i bambini e che gli insegnasse magari a giocare a carte o gli raccontasse di come ci si divertiva 40 o 50 anni fa?

Il nonno in affitto è la soluzione! Altro che vecchietti seduti sul divano a fare la maglia, questi nonni hanno voglia di vivere. Stanno quindi nascendo in tutta italia, agenzie per coloro che decidono di fare i nonni part time o full time: vanno a prendere i bambini a scuola, gli preparano la merenda, giocano con loro e gli raccontano di come era la vita ai loro tempi. Un aiuto in più per quei genitori che lavorano tutto il giorno e tanto affetto e attenzioni extra per i più piccoli.

Se non si conoscono personalmente anziani disponibili, è consigliabile, ovviamente, rivolgersi a un’agenzia che offra anche questo tipo di servizio e garantisca la serietà del potenziale nonno. Con una semplice ricerca sul web se ne possono trovare diverse, altrimenti ci si può rivolgere ai centri diurni per anziani della propria città. I vantaggi di avere un nonno come baby sitter sono molti: l’anziano avrà probabilmente più voglia di giocare rispetto a un adulto (per tornare bambino senza vergognarsi), potrà raccontare storie vere e interessanti al piccolo, fornire un esempio di vita vissuta, avvicinare il bambino alle tradizioni e, perché no, al dialetto del luogo in cui vive.

Questa nuova generazione di “nonni-fit” è sempre più attiva, basta vedere l’ampia offerta a loro dedicata su portali come Familydea.it, nella sezione apposita: dai centri diurni a quelli ricreativi, dalle case vacanza ai corsi alle conferenze. Una generazione che nonostante l’età ha voglia e desidera mettersi ancora in gioco e rendersi utile.