Usa e Russia un’intesa per colpire le finanze dell’Isis

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Dic 2015 alle ore 10:35am

obama e putin accordo
E’ in corso un negoziato tra gli Stati Uniti d’America e Russia per raggiungere un’intesa finalizzata a colpire le finanze dell’Isis.

A riferirlo è il New York Times. La bozza sarà discussa il 17 dicembre in una riunione con i ministri delle Finanze e dei 15 Paesi membri dell’Onu.

La risoluzione contro l’Isis si baserà su provvedimento molto simile a quello approvato nel 1999 per colpire le finanze di Al Qaeda e dell’allora leader, Osama bin Laden.

Misura che a febbraio scorso è stata approvata anche contro il Califfato ma la Russia, ha lamentato una scarsa applicazione.

“Abbiamo deciso di fare una bozza in comune per un giro di vite contro chi fa affari con l’Isis”, ha detto Churkin, secondo quanto scrive il Nyt. Secondo l’ambasciatore russo, tale misura “inasprirebbe la posizione della comunità internazionale sulla nostra lotta ai terroristi”.