Milano, operazione record a bimba di un anno con tumore al rene di 3 chili

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Dic 2015 alle ore 7:13am

istituto nazionale tumori milano
All’Istituto Nazionale Tumori di Milano è stato eseguito con successo, un intervento record su una bimba moldava di appena un anno. Arrivata in Italia con una diagnosi di tumore di Wilms (o nefroblastoma) al rene, ritenuto inoperabile nel suo Paese di origine.

I medici dell’ospedale milanese le hanno asportato la massa tumorale del peso di tre chili, troppi rispetto al suo peso complessivo, appena dieci. Ora la piccola sta bene, potrà crescere e condurre una vita normale, proprio come gli altri bambini della sua età.

L’intervento, durato tre ore, è stato eseguito due settimane fa dal dottor Luigi Piva e dal dottor Davide Biasoni della Chirurgia Urologica dell’INT.

Ma il percorso di cura della paziente è stato seguito con paricolare dedizione da un esperto in materia, di questa patologia, il dottor Filippo Spreafico della Struttura complessa di Pediatria Oncologica dell’INT, diretta dalla dottoressa Maura Massimino.