dicembre 14th, 2015

Marco Mengoni, il nuovo album di inediti “Le cose che non ho”, a una settimana dall’uscita, disco di platino

Pubblicato il 14 Dic 2015 alle 3:42pm

Il nuovo album di inediti LE COSE CHE NON HO di Marco Mengoni, ad una sola settimana dall’uscita, è già disco di platino, dopo aver esordito al primo posto degli album più acquistati nella classifica Fimi-Gfk, spodestando anche grandi artisti internazionali.

Disponibile dal 4 dicembre su etichetta Sony Music, l’album ha già numeri da record: nella settimana di lancio, su Twitter sono stati oltre 220mila i tweet con l’hashtag #LECOSECHENONHO mentre su Facebook sono stati oltre 7 milioni gli utenti raggiunti dai post della bacheca ufficiale e su Spotify oltre 1 milione gli ascolti in streaming.

LE COSE CHE NON HO è il secondo capitolo del giovane cantautore dopo l’album PAROLE IN CIRCOLO, primo volume multiplatino uscito a gennaio scorso con una “playlist in divenire”, ancora in classifica Fimi-Gfk a 46 settimane dalla release.

Balzato subito ai vertici delle classifiche delle piattaforme digitali, l’album è stato anticipato da TI HO VOLUTO BENE VERAMENTE, il singolo già certificato platino.

Mentre, il video firmato da Niccolò Celaia e Antonio Usbergo per Younuts ha raggiunto quasi 17 milioni di visualizzazioni su VEVO e YouTube in sole 8 settimane dal rilascio.

Claudio Baglioni e Gianni Morandi “Capitani Coraggiosi il tour”: Nuova tappa a Pesaro, raddoppia Torino. Prevendite da mercoledì 16 dicembre

Pubblicato il 14 Dic 2015 alle 12:41pm

Dopo il clamoroso successo dei dodici appuntamenti di settembre, tenutisi all’Arena Centrale del Foro Italico di Roma e delle due trionfali serate in diretta tv del 6 e 7 ottobre, su RaiUno, a grandissima richiesta e chiamata, tornano i “Capitani Coraggiosi” – Claudio Baglioni e Gianni Morandi – che si riuniscono e ripartono, per la prima volta insieme in tour, da febbraio. (altro…)

European Film Awards, il trionfo di “Youth” di Paolo Sorrentino

Pubblicato il 14 Dic 2015 alle 11:21am

“Youth è un piccolo film sulla libertà, e in Europa ne abbiamo bisogno”. Paolo Sorrentino trionfatore di questa edizione degli European film awards.

I tremila giurati hanno consegnato al suo Youth i tre premi più prestigiosi: migliore film, regista e all’attore sir Michael Caine.

“Grazie all’Academy – dice il regista italiano – questo è un piccolo film sulla percezione della libertà che tutti noi abbiamo. Sono felice di qusto premio anche perché la cosa più importante in questo momento in Europa è proprio la percezione della libertà che noi dobbiamo continuare ad avere”. Poco prima, mentre gli consegnavano il premio come regista, aveva ringraziato i produttori e reso omaggio a Caine: “Divido questo premio con te, Michael”.

Poi in sala stampa ribadisce che il suo film è una vittoria per l’Europa per il senso artistico: “Perché è una coproduzione cui partecipano Svizzera, Francia, Inghilterra. E ci sono attori americani e tedeschi, svizzeri, italiani, inglesi. Sì, è un esempio di prodotto, di opera europea”.

Roma, tragico incidente tra 3 auto: morte due bambine. La mamma in stato di ebbrezza

Pubblicato il 14 Dic 2015 alle 10:58am

Non ce l’hanno fatta le due bambine rimaste gravemente coinvolte e ferite nell’incidente, nello scontro avvenuto tra tre auto ieri pomeriggio sulla via del Mare all’altezza di Acilia. (altro…)

Eros Ramazzotti protagonista di UNICI. Questa sera alle 21.15 su Rai2

Pubblicato il 14 Dic 2015 alle 10:36am

Eros Ramazzotti è il protagonista della nuova puntata di “Unici”, in onda questa sera, lunedì 14 dicembre, alle ore 21.15 su Rai 2. In cui si racconterà attraverso i suoi grandi successi, dagli esordi all’ultimo album “Perfetto“, soffermandosi su passioni, famiglia, voce che lo ha reso celebre in tutto il mondo.

Unici – Eros Ramazzotti: un pensiero speciale” vedrà la anche la partecipazione straordinaria di Biagio Antonacci, Pippo Baudo, Luca Barbarossa, Alessandro Del Piero, Claudia Gerini, Mogol, Nicola Savino, Chiara Galiazzo e Federico Zampaglione.

Ideato e condotto da Giorgio Verdelli, attraverso la voce narrante di Enzo Decaro, il programma mostrerà immagini inedite dell’ultimo tour europeo, momenti di backstage e di palco nelle città di Sofia, Amsterdam e Roma, con la partecipazione della band che accompagna il cantautore milanese in tutto il suo tour.

La trasmissione, oltre che in streaming sui canali Rai, potrà essere ascoltata domani, martedì 22 dicembre sulle frequenze di Rai Radio2.

“Unici” proseguirà poi con altri due appuntamenti speciali, in onda sempre in prima serata su Rai 2: il 1° Gennaio con Andrea Bocelli, che si racconterà dalla sua casa a Forte dei Marmi, con la partecipazione, tra gli altri, di Zubin Metha, Giorgio Panariello, Gianna Nannini, 2Cellos, Mauro Malavasi e Tony Renis. E l’8 Gennaio con una puntata dedicata a Luciano Pavarotti, il grande tenore italiano che proprio quest’anno avrebbe compiuto 80 anni. A ricordarlo saranno Nicoletta Mantovani e gli amici: Zucchero, Francesco Guccini, Fabio Fazio, Jovanotti e Laura Pausini.

Francia, accoltella insegnante, ‘sono dell’Isis’

Pubblicato il 14 Dic 2015 alle 10:21am

Un insegnante di Aubervilliers, banlieue di Parigi, è stato accoltellato questa mattina da un uomo che ha proclamato di essere dell’Isis.

Ad annunciarlo è radio France Info. Il ferito, maestro di una scuola materna, è stato ricoverato in ospedale e, nonostante le numerose coltellate inferte, per fortuna si salverà, non è in pericolo di vita.

L’aggressore, con indosso un passamontagna, si è dato alla fuga.

Sanremo, annunciati i 20 big in gara, Pieraccioni ospite al Festival

Pubblicato il 14 Dic 2015 alle 10:13am

Carlo Conti compone, con la sua commissione musicale, il cast dei big di Sanremo 2016 che si sfideranno in gara su palco dell’Ariston, dal 9 al 13 febbraio, in diretta su Rai1.

La coppia formata da Deborah Iurato e Giovanni Caccamo con il brano “Via da qui”, Noemi con “La borsa di una donna”, l’ex cantante dei Dear Jack nella sua nuova carriera da solista, Alessio Bernabei con “Noi siamo infinito”, i Dear Jack con il nuovo frontman Leiner con “Mezzo respiro”, Enrico Ruggeri con “Il primo amore non si scorda mai”, Arisa con “Guardando il cielo”, Rocco Hunt con “Wake up”, gli Stadio con “Un giorno mi dirai”, Lorenzo Fragola con “Infinite volte”, Annalisa con “Il diluvio universale”, Irene Fornaciari con “Blu”, Neffa con “Sogni e nostalgia”, gli Zero Assoluto “Di me e di te”, Dolcenera con “Ora o mai più”, Clementino con “Quando sono lontano”, Patty Pravo con “Cieli immensi”, il vincitore di “Tale e quale show” Valerio Scanu con “Finalmente piove”, Morgan e i Bluvertigo con “Semplicemente”, Francesca Michielin con “Nessun grado di separazione” ed Elio e Le Storie Tese con “Vincere l’odio”.

Conti ha anche annunciato a sorpresa che durante il Festival ci sarà anche il regista Leonardo Pieraccioni.

Elio e Le Storie Tese tornano al Festival di Sanremo dopo due secondi posti (accompagnati dalla vittoria del Premio della Critica): quello ottenuto nel 2013 con “La canzone mononota”, dietro “L’essenziale” di Marco Mengoni, e quello del 1996 con “La Terra dei Cachi”, Carlo Conti non si smentisce e compone, con la sua commissione musicale, un cast dei big di Sanremo 2016 per tutti i pubblici, che possa attirare sull’ammiraglia Rai, dal 9 al 13 febbraio, tanto il pubblico più giovane quanto quello più attempato ma anche una quota di intellettuali anticonformisti. «L’anno scorso avevo parlato di una macedonia quest’anno diciamo un bellissimo mosaico con tanti tasselli», premette Conti.

Così eccolo il cast dei 20 artisti che si sfideranno in gara sul palco del Teatro Ariston: la coppia formata da Deborah Iurato e Giovanni Caccamo con il brano “Via da qui”, Noemi con “La borsa di una donna”, l’ex cantante dei Dear Jack nella sua nuova carriera da solista, Alessio Bernabei con “Noi siamo infinito”, ma anche i Dear Jack con il nuovo frontman Leiner con “Mezzo respiro”, Enrico Ruggeri con “Il primo amore non si scorda mai”, Arisa con “Guardando il cielo”, Rocco Hunt con “Wake up”, gli Stadio con “Un giorno mi dirai”, Lorenzo Fragola con “Infinite volte”, Annalisa con “Il diluvio universale”, Irene Fornaciari con “Blu”, Neffa con “Sogni e nostalgia”, gli Zero Assoluto “Di me e di te”, Dolcenera con “Ora o mai più”, Clementino con “Quando sono lontano”, Patty Pravo con “Cieli immensi”, il vincitore di “Tale e quale show” Valerio Scanu con “Finalmente piove”, Morgan e i Bluvertigo con “Semplicemente”, Francesca Michielin con “Nessun grado di separazione” ed Elio e Le Storie Tese con “Vincere l’odio”.

Conti ha annunciato a sorpresa anche che durante il Festival ci sarà come ospite anche il regista Leonardo Pieraccioni.

Elio e Le Storie Tese tornano al Festival di Sanremo dopo due secondi posti (entrambi accompagnati dalla vittoria del Premio della Critica): quello ottenuto nel 2013 con “La canzone mononota”, dietro “L’essenziale” di Marco Mengoni, e quello del 1996 con “La Terra dei Cachi”.

Eseguito primo intevento di gomito con ossa di cadavere

Pubblicato il 14 Dic 2015 alle 9:46am

E’ stato eseguito con successo il primo intervento di gomito dalle ossa di un cadavere.

Una nuova soluzione valida a problematiche mediche invalidanti che arriva da una struttura italiana, l’azienda ospedaliera Angelo di Mestre, dove i chirurghi veneti sono riusciti a sopperire ad una grave malformazione al gomito che aveva colpito un 55enne mediante appunto questo tipo di intervento, definito integrale, realizzato grazie alle ossa di un cadavere.

Andando cioè, semplicemnete a prelevare le componenti ossee necessarie al trapianto da un paziente morto, l’equipe di chirurghi guidata dal primario Andrea Niti è riuscita a sostituire l’intera struttura presente nel gomito, senza che l’operazione desse esiti fallimentari dovuti a crisi di rigetto o incompatibilità ossea.

Sfruttando in pratica una tecnica già in uso per altre problematiche localizzate nelle anche sono riusciti a ricostruire il gomito del paziente andando a saldare le ossa recuperate da un cadavere ad una particolare protesi che si trovava già inserita nel copro del paziente, realizzando così quella che viene detta la giuntura “ibrida”.

Perfettamente riuscito, l’intervento si è rivelato in grado di restituire la funzionalità all’arto del paziente,

Come preparare una gustosa Torta Sacher

Pubblicato il 14 Dic 2015 alle 9:38am

La ricetta che vi proponiamo oggi è quella della famosissima Torta Sacher. Un dolce risalente all’inizio dell’Ottocento il cui ideatore è il pasticcere Franz Sacher, chef del cancelliere Klemens von Metternich. Una torta i cui ingredienti principali sono farina, uova, burro e cioccolato, e una glassa di delizioso cioccolato amaro.

Dolce austriaco famosissimo in tutto il mondo, ideale per tutta la famiglia, in qualsiasi stagione dell’anno. La torta Sacher è la torta al cioccolato per antonomasia.

E’ buona, sfiziosa, al suo interno ha più strati di pasta al cioccolato che vengono insaporiti con della marmellata di albicocche.

Provare per credere! Che bontà! INGREDIENTI per 6 persone:

Pasta per Sacher: – 150 g di cioccolato fondente – 150 g di farina – 5 uova – 150 g di zucchero semolato – 150 g di Burro Santa Lucia Galbani

Farcitura: – Marmellata di albicocche q.b.

Glassa di copertura: – 70 g di zucchero – 1/8 di l d’acqua – 100 g di cioccolato fondente

PREPARAZIONE:

1. Per realizzare questa deliziosa torta dovrete prima tritare grossolanamente il cioccolato fondente. 2. Successivamente, farlo sciogliere a bagnomaria in un pentolino. 3. Lavorare a crema il Burro Santa Lucia Galbani tenuto a temperatura ambiente e aggiungervi metà dello zucchero che avrete messo da parte. 4. Unire il cioccolato fuso a cucchiaiate mescolando continuamente, con l’aggiunta di uno alla volta dei tuorli d’uovo. 5. Montare gli albumi a neve insieme allo zucchero. 6. Aggiungere una parte degli albumi montati all’impasto realizzato in precedenza e lavorare il tutto con delle fruste elettriche. 7. Con l’aiuto di un cucchiaio di legno incorporare la parte restante degli albumi alternandoli con la farina che avrete setacciato. 8. Imburrare e infarinare uno stampo a cerniera. Versare all’interno il composto e cuocerlo in forno a 180° per circa un’ora. 9. Lasciare raffreddare la torta. 10. Tagliarla a metà in senso orizzontale e farcirla con la marmellata di albicocche dopo aver portato in ebollizione in un pentolino un paio di cucchiai di marmellata di albicocche con un cucchiaio d’acqua. 11. Spalmare a questo punto la marmellata sulla superficie della torta. 12. In un pentolino sciogliere lo zucchero nell’acqua. Mescolando in continuamente e facendolo bollire per 5 minuti. 13. Spento il fuoco lasciar raffreddare lo sciroppo ottenuto. 14. Una volta diventato freddo unirvi del cioccolato fondente sbriciolato. Mescolare il tutto fino al suo totale scioglimento. 15. Mettere la copertura nuovamente sul fuoco a fiamma moderata e farla cuocere mescolando fino a quando il composto non si sarà addensato. 16. Togliere la glassa dal fuoco, mescolarla ancora per alcuni minuti e versarla sulla torta spalmandola in modo uniforme. 17. Far indurire la copertura e conservare la torta in luogo fresco.