dicembre 15th, 2015

Insomnia, questa sera dalle 23.50 su La3, conduce il giornalista Giovanni Terzi

Pubblicato il 15 Dic 2015 alle 4:57pm

Oggi, martedì 15 novembre dalle 23.50 all’1.00, in diretta su La3 (canale 163 Sky, in streaming su la3tv.it) torna un nuovo appuntamento con Insomnia, il programma televisivo condotto dal giornalista Giovanni Terzi. (altro…)

Scoperte tre nuove molecole per i casi più difficili di artrite reumatoide. Presto nuovi farmaci

Pubblicato il 15 Dic 2015 alle 6:34am

Una nuova ricerca italiana fa emergere che tre nuove classi di molecole sarebbero efficaci contro i casi più gravi di artrite reumatoide.

Lo studio, portato avanti dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e del Policlinico “Agostino Gemelli” di Roma in collaborazione con l’Istituto di Chimica del Riconoscimento Molecolare del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Icrm-Cnr) di Roma, ha scoperto che queste molecole potranno diventare presto dei farmaci grazie all’azienda farmaceutica italiana Galsor Srl.

L’Artrite Reumatoide ricordiamo che è una patologia infiammatoria progressiva, di origine autoimmune, che colpisce principalmente le articolazioni andando a coinvolgere tutti gli organi e apparati.

Con queste nuove molecole messe arrivano dunque nuove speranze per i casi più critici che non ricevono risultati dalle attuali terapie in uso.

“Per selezionare i principi attivi di potenziali nuovi farmaci, abbiamo usato la tecnica dello screening virtuale, selezionando da una libreria virtuale, contenente centinaia di migliaia di composti, le molecole la cui forma tridimensionale si adatta bene al bersaglio farmacologico specifico, come in un puzzle”, spiega la dottoressa Maria Cristina De Rosa, dell’Icrm-Cnr.

“Il farmaco sarà vantaggioso per una parte consistente e facilmente identificabile dei pazienti, aumentando l’efficacia e riducendo gli effetti collaterali e i costi dell’approccio attuale», gli fa eco il professor Gianfranco Ferraccioli, Ordinario di Reumatologia all’Università Cattolica e Direttore del Polo Urologia, Nefrologia e Specialità Mediche del Policlinico Gemelli.

Per realizzare e sperimentare il farmaco serviranno però ancora alcuni anni, annunciano gli esperti.

Dolce&Gabbana nuovi fondatori sostenitori del teatro alla Scala di Milano

Pubblicato il 15 Dic 2015 alle 6:03am

Dolce&Gabbana sono i nuovi fondatori sostenitori del teatro alla Scala di Milano.

L’annuncio è arrivato ieri nel giorno in cui si è riunito il consiglio di amministrazione.

Secondo lo statuto per divenire soci fondatori e sostenitori è richiesto almeno un versamento di euro 600 mila in un periodo non inferiore ai 5 anni.

Ma il rapporti tra gli stilisti e la Scala non inizia certo ora. Infatti i due sono anche sostenitori degli studi di 20 allievi della scuola di ballo dell’accademia.

Sanità, a rischio le nuove assunzioni per tamponare l’emergenza legata al nuovo orario di lavoro dei medici

Pubblicato il 15 Dic 2015 alle 5:20am

Rischiano di saltare le seimila assunzioni previste tra medici e infermieri che dovevano entrare far parte della legge di stabilità.

Emersi problemi sull’emendamento dedicato al rischio clinico e alla quantificazione dei risparmi da destinare all’assunzione di personale per tamponare l’emergenza orario di lavoro.

Nella giornata di giovedì il ministero dell’Economia e della Salute avrebbero raggiunto prima un’intesa su un testo che anticipava il ddl sulla responsabilità professionale e prevedeva misure per l’assunzione in ambito ospedaliero.

Poi domenica il dietro front. Il Governo ha rinunciato a presentare l’emendamento. La norma seguirà ora il normale iter parlamentare ma con molta provabilità le assunzioni non avverranno né a gennaio né nei prossimi mesi.

Assunzioni che dovevano fronteggiare i nuovi orari imposti dalla Ue per eliminare i vecchi turni massacranti: dal 25 novembre infatti le nuove disposizioni sanitarie dicono che ogni medico, che lavora in un ospedale non può superare le 48 ore settimanali, e le 13 ore di seguito, nonché, il suo riposo minimo non deve essere inferiore alle 11 ore.

Indipendence Day, 20 anni dopo il sequel – Il trailer

Pubblicato il 15 Dic 2015 alle 5:03am

Venti anni dopo è in arrivo il sequel di “Independence Day”. Che uscirà negli Usa la prossima estate.

Il secondo capitolo chiamato Resurgence, in cui l’umanità dovrà fronteggiare una razza aliena decisa a dominare il mondo.

Dopo gli avvenimenti accaduti nel primo film, la Terra dovrà potenziare le sue difese, usando ogni tecnologia aliena per evitare un’altra invasione.

Jeff Goldblum, Bill Pullman e Vivica Fox riprendono i loro personaggi del primo film. Si vanno ad aggiungere Liam Hemsworth e l’esordiente Jessie Usher.

Assente invece Will Smith, che ha giocato il ruolo di protagonista nel primo film. Secondo il New York Daily News, il regista Roland Emmerich avrebbe annunciato già nel 2013 che Smith non sarebbe stato nel cast per motivi di cachet.

Telethon, al via la campagna #nonmiarrendo per la lotta alle malattie genetiche rare

Pubblicato il 15 Dic 2015 alle 5:00am

“NON MI ARRENDO” (#nonmiarrendo). Questo lo slogan della nuova campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare poratta avanti in questi giorni dalla Fondazione Telethon.

Il cui slogan richiama tanto al grido di dolore ma anche di forza dei malati.

Molte le iniziative in programma: dalla maratona televisiva in collaborazione con la Rai, al maxi cuore di cioccolato acquistabile in oltre 3000 piazze italiane, sino ad arrivare all’Sms solidale.

La campagna di raccolta fondi di Telethon sarà, inoltre, lanciata il 19 e 20 dicembre in tutti gli stadi della serie A.

“Io sostengo la ricerca con tutto il cuore” è il messaggio che si legge sulla scatola del cuore di cioccolato da 210 grammi (fondente o al latte) prodotto per la Fondazione Telethon da Caffarel, in un’elegante confezione regalo.

Testimonial d’eccezione di quest’anno Simone Rugiati, giovane e carismatico chef star della tv.

Partita il 13 dicembre e andrà avanti fino al 20 dicembre la ventiseiesima edizione della maratona televisiva sulle reti RAI, nata per dare voce ai bambini e alle famiglie che devono affrontare una difficile battaglia, una malattia genetica rara per portare avanti e l’impegno di Fondazione Telethon a favore della ricerca scientifica.

Si potrà donare telefonando o inviando sms al numero solidale 45501. Il conteggio sarà disattivato domenica 20 dicembre all’interno della trasmissione Affari tuoi, sempre su Rai Uno.

E ancora. Anche quest’anno, previsto venerdì 18 dicembre, il Telethon show, una prima serata interamente dedicata alla Fondazione Telethon. A condurre lo spettacolo quest’anno saranno Fabrizio Frizzi, Federica Sciarelli e Federico Russo. Guest star della serata Piero Angela. effettuata da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali. Inoltre sarà attivo dal 1° al 31 dicembre il Numero Verde CartaSi 800.11.33.77 per le donazioni con Carta di Credito. E’ possibile sostenere Telethon tutto l’anno attraverso il sito web con una donazione o scegliendo un prodotto solidale, oppure sottoscrivendo il programma di donazione regolare Adotta il Futuro.