gennaio 13th, 2016

Iran cattura 2 navi Usa nel Golfo Persico, rilasciati i 10 marinai

Pubblicato il 13 Gen 2016 alle 12:30pm

Dopo una giornata di alta tensione sarebbero stati rilasciati i dieci marinai americani fermati ieri sera dai Pasdaran iraniani nelle acque del Golfo Persico. A riferirlo è tv panaraba Al Jazira citando una televisione di Stato iraniana.

Le due navi americane erano state fermate dalle autorità iraniane, a meno di due settimane dal lancio di razzi nelle vicinanze della portaerei Usa Truman, dopo essere entrate in acque territoriali iraniane a causa di un problema al sistema di navigazione.

Le due imbarcazioni, in missione di addestramento, hanno avuto un problema meccanico al motore che le ha spinte verso le acque iraniane dove sono state catturate dalla guardia costiera di Teheran.

Il Pentagono aveva spiegato di aver perso il contatto con due imbarcazioni nel Golfo Persico, aggiungendo però di avere ricevuto assicurazioni da parte dell’Iran che le navi con i loro equipaggi sarebbero stati al più presto riconsegnati agli Usa.

Anche da Teheran erano arrivati segnali di distensione. Secondo il il retroammiraglio Ali Fadavi, in una intervista rilasciata alla tv di stato: “Non è stato un atto ostile”, annunciando l’imminente rilascio dei 10 marines.

Attentati di Parigi di novembre organizzati in tre covi in Belgio

Pubblicato il 13 Gen 2016 alle 10:41am

La strage di Parigi del 13 novembre scorso sarebbe stata preparata in tre distinte abitazioni, in Belgio. A renderlo noto è la procura di Bruxelles, secondo cui il primo covo si trova nella capitale, nel quartiere di Schaerbeek, il secondo ad Auvelais, provincia di Namur, e il terzo a Charleroi.

In quest’ultimo si sarebbe nascosta la mente dell’attacco, Abdelhamid Abaaoud, rimasto ucciso nel blitz di Saint Denis, avvenuto lo scorso 18 novembre.

Secondo il procuratore federale, l’appartamento di Schaerbeek è stato affittato sotto falsa identità, a nome di Fernando Castillo, l’1 Settembre 2015.

Nel covo sono stati ritrovati materiale esplosivo, una bilancia di precisione, tracce dell’esplosivo artigianale TATP, cinture, uno schema disegnato a mano che rappresenta una persona con una cintura esplosiva.

La falsa identità utilizzata per l’appartamento di Charleroi è quella di Ibrahim Maaroufi. L’abitazione è stata affittata il 3 settembre del 2015 e durante la perquisizione del 9 dicembre sono state trovate le impronte di Bilal e Abaaoud ma nessuna arma o esplosivo.

Infine, la casa di Auvelais è stata affittata per un anno il 5 ottobre 2015 scorso a nome di Soufiane Kayal. Anche questa sotto falso nome.

Vinicio Capossela “Nel Paese dei coppoloni” nelle sale italiane il 19 e il 20 gennaio

Pubblicato il 13 Gen 2016 alle 10:24am

Arriverà in tutti i cinema italiani solo per due giorni, il 19 e 20 gennaio, il lungometraggio firmato da Vinicio Capossela.

‘Nel paese dei coppoloni’, questo il titolo del film, ispirato al libro dello stesso cantautore, ‘Il paese dei coppoloni’, sbarca in sala per i 25 anni di carriera dell’artista che per l’occasione ha deciso di raccontare i paesaggi e i personaggi dell’Alta Irpinia, sua terra di origine nonostante sia nato in Germania.

Un’opera questa che ruota attorno a Calitri, in Alta Irpinia, travolto dalla modernità, in cui l’autore ci sguazza, illuminando ogni storia e ogni luogo con la prospettiva del mito, tra canzoni (nuove e vecchie), apologhi sul tempo e sul sacro, fantasmi di trebbiatrici e di ferrovie, ritratti di impagabili abitanti del paese dove abitava la sua famiglia.

“Rispetto al tempo siamo tutti migranti – ha detto Capossela – e il mio è un ritratto di un’Italia forse perduta”.

Adele canta in auto, Carpool Karaoke da urlo [video]

Pubblicato il 13 Gen 2016 alle 10:12am

Adele sta riscuotendo un grandissimo consenso di pubblico, in tutto il mondo, con il suo ultimo album 25 e la sua “Hello”.

La cantante inglese è in vetta a tutte le classifiche con il suo bellissimo singolo.

Da qualche mese è apparsa, inoltre, in diversi programmi televisivi in una veste completamente rinnovata e regalando ai suoi fan versioni alternative del suo ultimo successo.

Ora però sta divenendo virale sul web il promo della prossima puntata di Carpool Karaoke, il programma della Cbs in cui il presentatore ospita nella sua auto ogni volta un cantante nuovo, con il quale duettare i suoi successi.

Nel video di 49 secondi, pubblicato su YouTube, la star britannica interpreta a squarciagola Rolling in the deep. A Carpool Karaoke hanno partecipato ospiti come Stevie Wonder, Rod Stewart, gli One Direction, Justin Bieber.

Permalink  |  : , ,

Donna con sclerosi multipla potrà adottare un bambino

Pubblicato il 13 Gen 2016 alle 9:55am

Potrà finalmente adottare un bambino la donna malata di sclerosi multipla che, insieme al marito, si era vista negare l’opportunità dal Tribunale dei minori, di diventare mamma. (altro…)

Pakistan, attentato al centro di vaccinazioni contro la poliomielite: almeno 14 morti

Pubblicato il 13 Gen 2016 alle 9:38am

E’ di 14 morti e dieci feriti il bilancio provvisorio dell’attentato avvenuto in un centro antipolio di Quetta, in Pakistan. Tre i feriti in condizioni gravissime.

Testimoni oculari riferiscono ai media che l’esplosione è stata seguita da una fitta sparatoria.

Le vittime sono tredici, tutte della polizia e un dipendente del ministero dell’Interno.

Ma non è tutto. Anche in Afghanistan: un kamikaze si è fatto esplodere davanti al consolato del Pakistan a Jalalabad facendo registrare almeno quattro morti.