Una costellazione a forma di fulmine in ricordo di David Bowie, il Duca Bianco

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Gen 2016 alle ore 6:04am

COSTELLAZIONE A FORMA DI FULMINE
Una costellazione a forma di fulmine renderà omaggio alla memoria di David Bowie, scomparso lo scorso 10 gennaio.

Un’idea che arriva dalla stazione radio Studio Brussels che ha spinto gli astronomi belgi dell’osservatorio Mira ad individuare nel cielo notturno la forma del fulmine del celebre Duca bianco portato sul volto sulla copertina dell’album Aladdin Sane uscito nel lontano 1973.

Un’iniziativa simbolica, che non cambierà di certo le mappe astronomiche ma che farà certamente molto piacere a milioni di fan.

Le stelle selezionate appartengono quasi tutte ad altre costellazioni: Sigma Librae, Spica, Alpha Virginis, Zeta Centauri, SAA 204 132, e Beta sigma octantis trianguli australis, ma solo le prime due sono visibili dall’Italia.

La posizione della saetta, tra le altre cose, proprio in questo periodo, non a caso, è molto vicina a Marte, altro pianeta che ha sempre ispirato Bowie, e che troviamo principalmente nel brano Life on Mars, tra i suoi celebri successi.