Patty Pravo, per i 50 anni di carriera un nuovo album, Sanremo, un tour e uno speciale tv

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 27 Gen 2016 alle ore 7:25am

patty pravo eccomi
“Eccomi! L’ho annunciato talmente tante volte questo disco di inediti che dovevo metterci per forza un titolo del genere”.

Patty Pravo scherza sul suo nuovo disco, il ventiseiesimo in studio, disponibile in tutti i negozi dal 12 febbraio, periodo coincidente anche con la sua partecipazione al Festival di Sanremo.

Dopo 5 anni, infatti, la ragazza del Piper ha deciso di tornare in gara al Teatro Ariston, anche perché il disco quanto la partecipazione al festival “fanno parte dei festeggiamenti” per i suoi primi 50 anni di carriera, iniziata nel 1966 con la pubblicazione del primo singolo ‘Ragazzo triste’.

Al Festival l’artista, all’anagrafe Nicoletta Strambelli classe 1948, andrà a proporre ‘Cieli Immensi’, brano scritto da Fortunato Zampaglione, contenuto nell’album “Eccomi”.

“È un brano molto ampio come melodia -spiega- ed ha un testo molto bello. Ed è un brano che va bene a Sanremo perché lo ricordi subito”, sottolinea.

Nell’album 13 inediti, selezionati tra 700 proposte ricevute dall’artista e firmati da alcuni amici e grandi cantautori, o promesse del panorama musicale italiano.

Da Giuliano Sangiorgi, che firma il brano di apertura dell’album ‘A parte te’, a Tiziano Ferro, con ‘Per difenderti da me’, Gianna Nannini e Pacifico, con i quali Patty ha creato un’erotica ‘Possiedimi’, e Zibba, di Giliano Sangiorgi che firma ‘Qualche cosa di diverso’, fino ad Emis Killa, con il quale l’artista duetta in ‘Non siamo eroi’.

Tutti registrati rigorosamente con Michele Canova Iorfida a Los Angeles e a Milano.

Ma Patty Pravo annuncia anche uno speciale tv, prima della partenza del tour in aprile nei principali teatri e aree italiane.