febbraio 15th, 2016

#PausiniStadi – 11 giugno – Roma – Stadio Olimpico, ospite d’eccezione Biagio Antonacci

Pubblicato il 15 Feb 2016 alle 5:08pm

Sarà BIAGIO ANTONACCI l’ospite d’eccezione di LAURA PAUSINI della tappa romana dell’attessimo tour in scena allo Stadio Olimpico di Roma il prossimo 11 giugno. (altro…)

Jack on Tour: 3° appuntamento domani e mercoledì alle 00:40 su DMAX – Protagonista: Irene Grandi

Pubblicato il 15 Feb 2016 alle 12:47pm

Il celebre van nero di Jack On Tour, il viaggio musicale di Jack Daniel’s, continua il suo on the road in tv con il terzo appuntamento della sesta stagione inedita, suddiviso nei due episodi in onda martedì 16 e mercoledì 17 febbraio alle 00:40 su DMAX (Canale 52).

Ogni appuntamento con il rockumentary dedicato al racconto del percorso musicale e di vita di un importante artista del panorama musicale italiano e internazionale, a stretto contatto con la città che lo ha ospitato.

Questa settimana l’appuntamento è con Irene Grandi, che ci condurrà alla scoperta della “sua” amata Firenze.

Nei due episodi, Irene ci accompagnerà in Vicolo del Panico dove, a 24 anni, scrisse insieme al musicista Telonio (Lorenzo Ternelli) i suoi primissimi successi che le diedero subito grande popolarità. Visiteremo poi Piazza Santo Spirito, un luogo molto caro a Irene, un piccolo rifugio dall’industria musicale condiviso con i suoi storici amici. Tappa successiva sarà la sala di registrazione di Saverio Lanza, amico e produttore del suo ultimo lavoro Un Vento Senza Nome; insieme passeranno in rassegna i vari “intro” della canzone Bruci La Città e parleranno di come cambiano le canzoni, dalla prima stesura alle diverse versioni live.

Un altro importante incontro sarà quello con Stella Falautano, stylist di Irene e proprietaria del negozio PNP; con lei, spazio ad alcuni curiosi aneddoti sulla partecipazione di Irene al Festival di Sanremo. Ultima tappa prima del live, lo studio di registrazione più famoso della città, dove Irene ha registrato molti dei suoi lavori: Larione 10. La musica sarà protagonista all’Hard Rock Cafè, dove Irene Grandi incontra Levante, una delle voci nuove più intriganti della scena alternativa italiana, per un curioso confronto su quali siano le peculiarità della musica live e per un energico concerto che metterà a confronto due generazioni di rocker italiane.

Lo spirito di Jack On Tour sarà condivisibile anche su Facebook (Jack Daniel’s Italia) e Instagram (@jackdaniels_ita). Per commentare ogni puntata, l’hashtag ufficiale è #JackOnTour.

Farmaci per dimagrire vietati dai Nas

Pubblicato il 15 Feb 2016 alle 11:54am

Il Comando dei Carabinieri per la Tutela della salute, su indicazione del Ministro per la Salute, Beatrice, Lorenzin, nelle ultime settimane ha intensificato i controlli accertando il rispetto dei divieti di prescrizione e preparazione di farmaci contenenti principi attivi utilizzati a scopo dimagrante.

Gli accertamenti dei carabinieri hanno interessato circa 840 farmacie e oltre 75 studi di medici prescrittori su tutto il territorio nazionale.

Rilevate condotte illecite in 11 farmacie e 12 studi, che hanno portato alla contestazione di 49 violazioni del codice penale, anche per commercio e somministrazione di medicinali guasti e imperfetti, e alla segnalazione di 29 trasgressori alle competenti autorità giudiziarie.

Sequestarti oltre 1.200 grammi di principi attivi.

I decreti del Ministro Lorenzin, adottati da maggio a dicembre 2015, vietano la prescrizione da parte di medici e l’allestimento ad opera dei farmacisti di preparazioni magistrali contenenti i seguenti principi attivi per scopo dimagrante: fenilpropanolamina-norefedrina, pseudoefedrina, triac, clorazepato, fluoxetina, furosemide, metformina, bupropione, topiramato ed efedrina.

Sostanze, autorizzate invece per altri trattamenti farmacologici come: ansia, depressione, diabete, raffreddore, ipertensione, venivano utilizzate e prescritte in preparazioni galeniche a scopo dimagrante, per finalità meramente estetiche.

I citati divieti sono stati emanati tenendo conto delle valutazioni tecnico-scientifiche dell’Agenzia Italiana del Farmaco, che ha fatto pervenire al Ministero segnalazioni di sospetta reazione avversa della Rete Nazionale di Farmacovigilanza.

Preparazioni che risultano sprovviste di foglietto illustrativo a cui il paziente possa fare riferimento per informarsi sulle caratteristiche del prodotto, somministrazione, effetti collaterali.

Ai Bafta trionfo per Ennio Morricone. Sbancano The Revenant e DiCaprio

Pubblicato il 15 Feb 2016 alle 11:26am

Alla Royal Opera House di Londra assegnati i Bafta, i prestigiosi Oscar britannici. Il maestro italiano Ennio Morricone premiato per la miglior colonna sonora del film di Quentin Tarantino “The Hateful Eight”.

Pieno di premi per “The Revenant” con Alejandro Gonzalez Iñarritu e Leonardo DiCaprio che si avvicina alla conquista degli Oscar del 28 febbraio.

Cinque i Bafta per miglior film e miglior attore protagonista consegnati alla star hollywoodiana che fa un altro passo verso , l’Oscar, mai vinto nel corso della sua carriera.

Alle spalle di The Revenant, protagonista Mad Max: Fury Road con quattro premi. Due i premi assegnati a Star Wars: il Risveglio della Forza, mentre gli altri se li ‘ aggiudicati Brooklyn, La Grande Scommessa, Steve Jobs, Il Caso Spotlight, Il Ponte delle Spie e The Hateful Eight.

Il riconoscimento per miglior attrice protagonista agli Oscar britannici è andato a Brie Larson, per “Room”.

Il premio per il miglior film britannico è andato infine alla saga incentrata sugli immigrati irlandesi “Brooklyn”.

Gli ultimi ragazzi del secolo, il nuovo romanzo di Alessandro Bertante

Pubblicato il 15 Feb 2016 alle 7:11am

“Gli ultimi ragazzi del secolo” è il nuovo romanzo di Alessandro Bertante, edito Giunti Editore (224 pagine, euro 16,00, in libreria dal 20 gennaio). (altro…)

Quando l’amore diventa un’ossessione e il primo amore non si scorda mai

Pubblicato il 15 Feb 2016 alle 6:32am

«L’amore può divenire spesso quasi un’ossessione per una naturale sequenza di particolari reazioni neurochimiche» che si vanno ad innescare.

Lo ha spiegato Piero Barbanti, primario Neurologo dell’IRCCS San Raffaele Pisana di Roma, in una nota in cui parla anche dei meccanismi che si scatenano nel cervello dell’innamorato.

«Nelle fasi iniziali dell’amore romantico (innamoramento) – ha spiegato l’esperto – si verifica quella che può essere considerata, una vera e propria, tempesta di sostanze chimiche (simile a quanto accade se si assume cocaina) liberate dall’ipotalamo, responsabili anche dello “stare male proprio per amore”: la dopamina, la quale si impenna causando una certa euforia, la serotonina la quale si riduce portando a una certa ossessività, il fattore di crescita nervosa (Nerve Grow Factor) che aumenta, incrementando il romanticismo, così come l’ossitocina e la vasopressina che spiegano il perché della possessività nell’innamorato».

Ma non solo, secondo l’esperto, il cervello dell’innamorato, disconnetterebbe anche le aree più razionali del cervello (come la corteccia prefrontale), silenziando il centro della paura (l’amigdala).

Il primo amore non si scorda mai, proprio perché «Nell’amore romantico, durante l’attivazione delle regioni del cervello deputate al piacere, a nostra insaputa rimane aperto un microfono che registra momento dopo momento: l’ippocampo, centro della nostra memoria ma anche delle nostre emozioni che incide con lettere a fuoco non solo il ricordo, ma anche l’emozione che si collega. Rivedere il primo amore vuol dire per questo rievocare il ricordo ma anche la passione ad esso correlata».

Rihanna, debutto da stilista con la collezione Fenty per Puma, autunno – inverno 2016/2017

Pubblicato il 15 Feb 2016 alle 6:00am

Rihanna fa il suo debutto nel campo della moda, in veste di stilista per Puma, sulle passerelle di New York. La celebre cantante porta in passerella la sua prima collezione Fenty per il prossimo Autunno-Inverno 2016 in uno spazio cantiere davanti all’American Stock Exchange.

Una collezione sportswear ispirata dalla street culture giapponese con mescolanze gotiche quella della giovane popstar, che si è detta pienamente soddisfatta del lavoro fatto e di questa nuova e prestigiosa collaborazione: ”Questa collezione non è solo una rappresentazione di chi sono e di come mi vesto ma spinge i confini di ciò che ho voluto creare con PUMA“.

Ad applaudire il suo debutto di stilista, star del calibro di Chris Rock, Naomi Campbell, lo stilista Jeremy Scott e il cantante Ne-Yo.