dormire sogni belli
Risiederebbe nella dopamina il segreto di fare sogni belli e tranquilli. Una sostanza chimica, capace di intervenire ed alterare lo stato del nostro cervello durante la notte in modo che noi possiamo vedere e vivere situazioni che non esistono.

I ricercatori, dell’Università dell’Università La Sapienza, l’Ircss Santa Lucia di Roma e l’università de L’Aquila, durante uno studio pubblicato su Human brain mapping, sono riusciti ad individuare il meccanismo chimico specifico del cervello e la tipologia di manifestazione dei sogni.

Lo stesso meccanismo in grado di riportare alla memoria ciò che si è sognato: in alcuni casi in modo vivido ed in altri a malappena accennato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.