Stress psico – fisico? Come fronteggiarlo con i rimedi naturali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Feb 2016 alle ore 8:11am

stress rimedi

A tutti noi è capitato nella vita di dover affrontare periodi molto bui, difficili, e di non riuscire a fronteggiare agli adempimenti quotidiani, perché stanchi, nervosi e depressi.

Ebbene, non tutti sannno che esistono in commercio, in erboristeria, e nei grandi centri commericiali, dei prodotti naturali facilmente reperibili e consumabili sotto forma di capsule o flacconcini. Economici e per niente dannosi per la salute.

Una serie di sostanze definite “adattogene”come: il gingseng, l’eleuterococco, la rhodiola, il guaranà, la pappa reale.

Piante che sono in grado di agire sul sistema immunitario, endocrino e nervoso aiutando il nostro organismo ad adattarsi allo stress, aumentando la nostra capacità psico-fisica e cognitiva in di darci la forza giusta per fronteggaire momenti difficili della vita, attività particolarmente stresanti ed intense.

Il gingseng, ad esempio, è conosciuto da migliaia d’anni nella medicina cinese, è particolarmente indicato per potenziare il nostro rendimento psicofico, aumentare la nostra capacità di apprendimento e concentrazione.

Per questo motivo è consigliato anche a ragazzi e giovani che studiano, in periodi di forte stress e concentrazione, preparazione di un esame.

L’eleuterococco ha caratteristiche molto simili al gingseng oltre che una spiccata attività immunostimolante. E’ molto efficace per riprendersi da un’influenza.

La rhodiola, oltre ad alleviare la stanchezza fisica e mentale, è efficace anche per combattere l’ansia e gli stati depressivi. E’ un valido calmante, in quanto capace di stimolare la produzione di serotonina, il neurotrasmettitore coinvolto nella regolazione del tono dell’umore.

Il guaranà, un rimedio naturale, in grado di esercitare un’azione eccitante sul sistema nervoso e aumentare la capacità di concentrazione e di riduzione di percezione del senso di fatica.

Infine la pappa reale, prodotta in natura dalle api operaie, vero nutrimento per loro nei primi giorni di vita e per l’ape regina.

Dal punto di vista nutrizionale è un alimento molto salutare. Ricco di principi attivi: zuccheri semplici, proteine, sali minerali e vitamine. Consigliato durante una convalescenza, a sportivi, a bambini inappettenti, a studenti.

Oltre ad essere in grado di aumentare il tono dell’organismo ha la capacità di stimolare l’appetito e rendere le persone più resistenti alle infezioni.